Rumori molesti

Video in stazioneLa stazione è sede di tumulto, scompiglio, confusione, mescolanza, trambusto, caos. Anche acustico.  Non è luogo silenzioso: altoparlanti, suoni, voci, scalpiccii, stridore di freni, cigolio di ruote, sfiati, treni veloci, fischi dei capotreno, sfregamenti di rotelle, carrelli …
Ma quello che trovo assolutamente fastidioso è il Telespazio, i video pubblicitari che echeggiano, ciclicamente, ininterrottamente, invariabilmente, noiosamente,  gli stessi spots, traillers, jingols…
Inquinano letture, conversazioni, pensieri, sogni, sbadigli.  Molestano i pendolanti  in attesa che vagano alla ricerca di un punto sordo della banchina, calcolando la direzione del vento, cercando schermo dai tabelloni o distributori automatici … alcuni rifugiano nei sottopassaggi, una volta riparo dei freddolosi, altri preferiscono il caos del bar e altri ancora si isolano con cuffiette e auricolari…
Ma nulla si può, se non il vandalismo e allora, per noi civilizzati, l’unica alternativa è l’assuefazione?
 
La videocomunicazione è il nuovo medium? Così dice grandistazioni.it.
Eccovi il grado di molestia:
> 19 ore di programmazione
> 152 passaggi giornalieri con spot da 30″ (1 ogni 7,5 mn)
304 passaggi giornalieri con spot da 15″ (1 ogni 3,75 mn)
456 passaggi giornalieri con spot da 10″ (1 ogni 2,5 mn)
912 passaggi giornalieri con spot da 5″ (1 ogni 1,25 mn)
 

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Insalubri Pendolanti e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Rumori molesti

  1. Sonia ha detto:

    Assuefazione? Noi moderati siamo tolleranti, in questo caso il verbo tollerare è usato correttamente, infatti si tollera chi è inferiore o, appunto, molesto. Tuttavia verrebbe davvero voglia di passare all’altra metà del mondo, quella che si arma di spray, sassi, cesoie e quant’altro possa servire a sabotare questo inquinamento dell’anima.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...