Treni cancellati, controllori ritardati, pendolari inadeguati

La neve cancella i treni o li ritarda molto. La situazione è caotica. Noi pendolari ci facciamo più nervosi e i capotreno, spesso, più comprensivi e con l’abbonamento regionale si può viaggiare anche sui supertreni.  Spesso, ma non sempre. Così stamane il capotreno della Freccia Bianca è stato irremovibile davanti ad un’orda di 15 pendolari tra il disilluso e l’inferocito. Insiste per far pagare il supplemento. Offre comprensione e solidarietà umana ma non un viaggio gratis (gratis?). Io annuncio che pagherò quel che c’è da pagare, non troppo convinta e più per togliermi dal freddo che per arrivare in orario al lavoro. Così salgo. Un tizio manifesta, invece, di non voler pagare, ma pure lui sale. Gli altri rimangono sulla banchina, brontolando.
Attraversiamo (io e il renitente al pagamento) un vagone vuoto per Siberia e ci accomodiamo, in piedi, in quello successivo. E guarda il caso, che sorpresa! Lì, a un vagone di distanza, salgono la metà di quelli che, davanti al controllore, non hanno avuto il coraggio di protestare con più veemenza. Salgono alla chetichella, pavidamente, annunciando però, compatti, la guerra al supplemento. L’incapacità umana mi lascia sempre interdetta. Non mi ci abituo. Avere il coraggio delle proprie azioni, assumersi la responsabilità di dissentire, di protestare, di attuare un gesto palesemente “contro”, non è da supereroi, è da persona senziente, civile, con coscienza critica. Salire su un treno, per di più in gruppo, spalleggiati da altri, non è mica darsi fuoco in piazza. Forza, pendolari, coraggio!
Apprezzo invece il capotreno che, prudentemente, è poi rimasto nel suo vagone, risparmiando a tutti dei brutti momenti 

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di banchina, Vita da Pendolante e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Treni cancellati, controllori ritardati, pendolari inadeguati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...