Rimembranze

La prima volta che ho portato mia figlia in treno aveva due anni.
Giustamente strabiliata da questo gigante su rotaie, vi è salita con un misto di eccitazione ed apprensione.
Tutto per lei era nuovo, tutto da scoprire. Si è seduta con circospezione, su quello che le doveva apparire un comodo trono, invece del lercio seggiolino di un regionale.
Avete presente quelle bambine dolci, placide, tranquille che dove le metti stanno? Ecco, mia figlia non è così. Giocoforza ha cominciato a saggiare, prudentemente, il pavimento del treno in movimento. Poi le proprie capacità motorie in quella situazione. A seguire ha allungato le mani per toccare quello che poteva.  
Inutili i miei tentativi di risparmiarle la sporcizia di pavimenti, posacenere, tavolini, finestrini, seggiolini.
Gli altri viaggiatori la guardavano, benevoli, col sorriso sulle labbra mentre tentava di infilarsi sotto i seggiolini o nello spazio tra gli schienali. E guardavano me con compatimento misto a compassione.
Quando, esausta, l’ho messa sul sedile di prepotenza, l’ho ritrovata subito in piedi, con la pancia appoggiata allo schienale, che schiaffeggia sulla testa il malcapitato confinante.
Bontà ha voluto che il signore fosse un compiacente genitore, comprensivo e solidale.
 
Da allora non ho mai più viaggiato con lei senza portare fonti ludiche di distrazione e divertimento.
 
A questo ho pensato oggi, mentre guardavo un meraviglioso bimbo che, in braccio al padre, ha passato tutto il viaggio a giocare, mansueto, con la fibbia del suo cappotto.
 
 

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di treno e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Rimembranze

  1. FMF ha detto:

    Però, secondo me, non si è mica divertito tanto…

    "Mi piace"

  2. Sonia ha detto:

    Vuoi mettere un intero vagone con tutti i suoi meandri, interstizi, labirinti e nascondigli con una fibbia?

    "Mi piace"

  3. pendolo0 ha detto:

    Anche schiaffeggiare il confinante puo` dare delle grosse soddisfazioni pero`!

    "Mi piace"

  4. Per carità, viva i bambini vivaci!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...