Il mondo di Horten

Il mondo di Horten (O’ Horten). Cooproduzione norvegese, tedesca, francese del 2007. Diretto da Bent Hamer.

  • Sceneggiatura: Tom Gulbrandsen, Bent Hamer, Harold Manning
  • Musiche originali: John Erik Kaada
  • Fotografia: John Christian Rosenlund
  • Montaggio: Pål Gengenbach
  • Responsabile casting: Mette Holme Nielsen 
  • Scenografie: Karl Júlíusson

Espen Skjønberg è stato premiato con un Amanda Award come migliore attore non protagonista e a ragione, ma anche il protagonista è uno splendido interprete. Il film è stato presentato nella sezione Un Certain Regard del 61º Festival di Cannes. É delizioso. Poesia per gli occhi. Ogni personaggio un gioiello. Pieno di situazioni assurde, un crescendo di gioia, ma bisogna saperla vedere. A me ha strappato un applauso. Attenzione peró, é un film norvegese, non aspettatevi ritmi holliwodiani, l’ambientazione poi é quasi tutta notturna (nel senso di assenza di luce solare). A proposito: sapete che in Norvegia i treni viaggiano anche con la neve?!

Trama

Odd Horten, 67enne in odore di pensione, fa il macchinista ferroviere. Per quasi quarant’anni ha sempre e solo guidato sulla stessa tratta Oslo-Bergen e sembra non essersi interessato a null’altro. Sempre ordinato, serio e silenzioso, porta sotto i baffi la sua fedele pipa sempre accesa. Stimato dai colleghi e dai conoscenti, abita da solo, l’unico legame affettivo è la madre in ospizio, che sogna il suo passato di mancata saltatrice sugli sci. Nella meticolosa routine vi è l’immagine di Svea, un’allegra signora di Bergen che accoglie Odd nella pausa dei suoi viaggi. Per un curioso disguido Odd, sempre puntuale e severo, non riesce a portare a termine proprio l’ultima corsa. In realtà questo dà il via a un viaggio iniziatico nella realtà, attraverso una serie di metaforiche avventure, leggere ma in qualche modo oniriche: perde la pipa, s’immerge in una piscina, salta da Holmenkollen con una meteorite in mano.

Interpreti

  • Baard Owe: Odd Horten
  • Henny Moan: Svea
  • Bjørn Floberg: Flo
  • Ghita Nørby: signora Deinboll
  • Espen Skjønberg: Trygve Sissener
  • Kai Remlov: Steiner Sissener
  • Per Jansen: ferroviere
  • Bjarte Hjelmeland: la guardia
  • Kari Loland: Vera Horten
  • Anette Sagen: Vera Horten da giovane

Inoltre

Sito Ufficiale

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei film e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il mondo di Horten

  1. Fabio ha detto:

    Un piccolo grande film che ho visto per caso qualche mese fa sul canale cult di Sky che spesso riserva belle sorprese. Come hai detto tu non e’ esattamente un action movie ma il racconto e l’atmosfera generale del film sono davvero coinvolgenti. Chiedo scusa per l’anacoluto nella prima frase ma e’ l’ora dell’aperitivo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...