La ragazza del vagone letto

la ragazza del vagone lettoLa ragazza del vagone letto. Film italiano del 1979 diretto da Ferdinando Baldi.

  • Sceneggiatura: George Eastman
  • Fotografia: Giuseppe Aquari
  • Montaggio: Alessandro Lucidi
  • Musiche: Marcello Giombini

Per dovere di cronaca cito questo orribile film. Mi è bastato guardare il lungo trailler per decidere di non volerne sapere. Le recensioni in rete lo stroncano clamorosamente. Tutto il film si regge sui nudi della protagonista. Guardatelo a vostro rischio e pericolo.

Trama

Un treno corre sui binari; all’interno degli scompartimenti c’è il solito campione di varia umanità. C’è Giulia, una bella e affascinante prostituta, che per agganciare i clienti si serve dell’aiuto dell’amico capotreno, c’è Anna con suo marito, con il quale vive un momento di profonda crisi. Ancora, ci sono la signora Mary, affetta da una grave malattia accudita amorevolmente dal marito,la famiglia Sino composta da marito moglie e dalla giovane figlia di costoro ovvero la bella Elena, alla quale il padre è legato in maniera ossessiva.
In ultimo ci sono due uomini completamente diversi fra loro, sia come carattere sia come ruolo: Pierre è un detenuto, ammanettato e scortato da un poliziotto ligio al suo dovere.

A questo gruppo di persone si aggiungono tre teppisti, David , Elio e Nico che ben presto mostrano di non aver alcuna intenzione di far viaggiare tranquillamente gli occupanti del treno. Iniziano a molestare a turno tutti gli occupanti del treno e alla fine riescono anche ad appropriarsi della pistola del poliziotto che scorta Pierre e da quel momento gli occupanti degli scompartimenti precipitano in un incubo.

Interpreti

  • Silvia Dionisio: Giulia
  • Venantino Venantini: Il marito di Anna
  • Werner Pochath: Elio
  • Zora Kerova: Lisa
  • Andrea Scotti: Willis
  • Giancarlo Maestri: il Poliziotto
  • Gino Milli: il Controllore
  • Gianluigi Chirizzi: Peter

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei film e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a La ragazza del vagone letto

  1. stravagaria ha detto:

    Questo me lo perdo volentieri… E pensa che mio marito anni fa ha conosciuto Zora Kerova 😉

    "Mi piace"

  2. Miss Fletcher ha detto:

    Ah, la locandina è proprio anni ’70! No, non l’ho visto e non credo che ci proverò, vista la tua recensione! Bacioni!

    "Mi piace"

  3. Miss Fletcher ha detto:

    Ho appena scorso tutti i film sui treni che hai raccontato e quello che per me è un capolavoro mi pare che non ci sia…lo aspetto!

    "Mi piace"

  4. Fabio ha detto:

    Un film dimenticato, e molto probabilmente dimenticabile. Indimenticabile invece Silvia Dionisio, attrice di scarsissimi mezzi espressivi che, inspiegabilmente, è stata per un certo periodo l’icona sexy di un certo cinema finto-impegnato. Come sopperisse alle scarse qualità espressive è chiaramente illustrato nella locandina.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...