Prossima fermata – L’inferno

Prosisma fermata l'infernoProssima fermata – L’inferno (The Midnight Meat Train). Film USA del 2008, diretto da Ryūhei Kitamura, tratto dal racconto Macelleria mobile di mezzanotte di Clive Barker, contenuto nella raccolta Infernalia (Books of Blood – Volume One).

  •  Sceneggiatura: Jeff Buhler 
  • Produttore: Quentin Tarantino, Gary Lucchesi, Clive Barker, Jorge Saralegui, Eric Reid, Richard Wright
  • Fotografia: Jonathan Sela
  • Montaggio: Toby Yates
  • Musiche: Robb Williamson, Johannes Kobilke
  • Scenografia: Clark Hunter
  • Costumi: Christopher Lawrence

Un film del genere non lo guarderei nemmeno se mi pagassero, anche se è prodotto da Tarntino. Intendiamoci, magari è un bellissimo film, ma è proprio l’horror-splatter che non digerisco; nel senso letterarle del termine: rischio di dare di stomaco. Quindi se qualche amante del del genere l’ha visto, accolgo volentieri i suoi commenti

Trama

Dopo essere stato ingaggiato dalla proprietaria di una galleria d’arte per un’esposizione, il giovane fotografo Leon Kauffman decide di perlustrare la vita notturna, fotografando il lato oscuro dell’umanità. Nella metropolitana della città, Leon si imbatte nel pericoloso serial killer Mohagany, meglio conosciuto come il “Macellaio della Metro”. Leon si fa prendere dalla smania, indagando negli oscuri meandri della metro. Una sera Leon sorprende Mohagany intento a macellare un malcapitato sul misterioso treno teatro dei delitti. Ne nasce una colluttazione durante la quale Leon perde i sensi. Si risveglierà la mattina dopo in una stazione abbandonata nei pressi del mattatoio. La trama si infittisce e alla fine si scopre la presenza di mostri che divorano i corpi procurati dal killer.

Interpreti

  • Bradley Cooper: Leon Kauffmann
  • Leslie Bibb: Maya
  • Brooke Shields: Susan Hoff
  • Vinnie Jones: Mahogany
  • Roger Bart: Jurgis
  • Tony Curran: Autista del metrò
  • Barbara Eve Harris: Detective Lynn Hadley
  • Peter Jacobson: Otto
  • Stephanie Mace: Leigh Cooper
  • Ted Raimi: Randle Cooper
  • Erika Sakaki: Nora

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei film e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...