Spose in stazione

imageCapita che la banchina d’attesa sui binari, sia animata da insolite presenze; capita che qualche sposa decida di partire per il suo viaggio di coppia, salutando la vecchia vita dalla stazione, o più probabilmente le viene imposto dagli amici festaioli che organizzano per lei l’addio al nubilato.

La prima che ho incontrato, sposa invernale, reggeva un vezzoso ombrellino rosa, sulla testa un velo di tulle bianco e sulla schiena, per chi proprio non voleva intendere, un cartello con l’avviso: “Attenzione! Addio al nubilato in corso“. Sobria atmosfera, una compagnia tranquilla di amici, un corteo che l’ha accompagnata ed è salito con lei sul treno diretto verso una festa gioiosa.

image

La seconda, modello primavera-estate, indossa con noschalace un velo da sposa con applicati dei falli di carta fucsia, forse a sottintendere una sua idea fissa, forse in omaggio alla vita passata. In partenza con le sue quattro amiche per due giorni di mare, presumo, indossando delle t-shirt nere soprascritte in fucsia: “Trip in progress” stampato sulla sulla schiena, circonda un bicchiere da drink con cannucce. Sul lato opposto della maglietta, sagomata da differenti petti, ammicca puntigliosa l’esclamazione “… E che pakkia!“. Una delle fanciulle del corteo racconta di un’amica comune che in discoteca ha soffiato il posto al gabinetto ad un’altra «… e track, si è calata le braghe e le ha pisciato in faccia». Racconto goliardico, preludio di tanti altri che allieteranno il loro week end.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di banchina e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Spose in stazione

  1. Miss Fletcher ha detto:

    Che belle le spose in stazione, con il velo in testa al binario, davvero un racconto originale!

    "Mi piace"

  2. stravagaria ha detto:

    Ho incontrato un gruppetto di queste gaudenti giovanette, sposa al centro con tanto di velo e fascia trasversale con scritto “Miss…sposo” al parco. Intervistavano i presenti chiedendo consigli per far felice il marito… Puoi immaginare le risposte fantasiose … 😉

    "Mi piace"

  3. Vitadapendolare ha detto:

    Ahimè il velo di tulle con dei mini falli rosa.. è toccato anche a me lo scorso anno! In pieno centro a Firenze, le mie colleghe si erano impegnate ad organizzare una serie di scherzi imbarazzanti tra cui la vendita di rose a coppie che passavano per strada e richiesta di dedica a ragazzi single, da apporre su un fallo gigante appeso al collo.. il mio ovviamente!
    Per fortuna ormai si è così abituati a scene di questo tipo che i passanti sono stati tutti abbastanza benevoli!
    La “fortuna” di una pendolare come me è stata quella di aver ricevuto un doppio addio al nubilato, uno tra colleghe a Firenze e uno con le amiche a Livorno.. che per fortuna si sono limitate ad uno stonato karaoke!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...