Guerra tra poveri

Brutti_sporchi_cattivi_CSCGDM4017L’uomo allunga il braccio tendendo verso la signora un sottovaso verde con alcune monetine. In un italiano stentato, invita la donna a rimpinguarne il contenuto con “carta” possibilmente. La donna tentenna, ma appena si accorge che il questuante è senza gambe, apre il portafoglio e lascia cadere alcuni spiccioli.

Poco distante, dall’altro lato del piazzale della stazione, un uomo si aggira tra i viaggiatori con una cartellina tra le mani, invitandoli a “firmare contro la droga”. La donna gli passa accanto, scantonando alla sua richiesta. L’uomo allora sbotta, perdendo di colpo il sorriso: “I soldi allo zingari però li ha dati! Io mi faccio ore e ore a chiedere due spiccioli e voi date i soldi agli zingari!” Dal suo angolo l’uomo in carrozzina, inizia ad inveire, a perorare la propria causa: “Non dare niente per droga. Io bisogno, lui no!”

“Ma lo sa, signora quanta gente mi dice che è meglio se ricomincio a drogarmi? Lo sa gli insulti che mi prendo? Io cerco solo di tirare avanti”

“No soldi per droga, signora. Dare a me soldi”

La signora farfuglia scuse, imbarazzata, i passanti affrettano il passo, allungano il tragitto pur di non trovarsi in mezzo a quel fuoco incrociato, a quella guerra tra poveri che imperversa a colpi di parole, apparentemente senza insulti, ma “zingaro” e “droga(to)” sanno di disprezzo. Che ognuno ha i propri pregiudizi, ognuno si sente migliore di qualcun altro e nessuno vuole essere l’ultimo anello catena. Deve pur esserci qualcuno più in basso di noi.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di banchina e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Guerra tra poveri

  1. Niko ha detto:

    Argomento scottante… 🙂 .. Io sbaglierò, ma solitamente non dó nulla a nessuno e se faccio beneficenza la faccio a favore di associazioni ben conosciute. Un caro salutooo

    "Mi piace"

  2. pendolo0 ha detto:

    c’e` crisi anche in quel settore li`… 😦

    "Mi piace"

  3. stravagaria ha detto:

    Non so mai cosa fare, a volte quando ho dato mi sono sentita ingannata ma questa guerra tra diseredati è davvero triste.

    "Mi piace"

  4. allora, lo so che esce un po’ dal topic e la tua riflessione è un’altra (per altro, molto bella), ma è più forte di me. “una firma contro la droga” per me è una delle frasi più insensate e insopportabili che possano essere pronunciate da una persona di fronte a un banchetto di piazza (che nove volte su dieci è verde e ha una scritta in caratteri gotici). e non ce l’ho con chi la pronuncia, ma con chi gliela scrive. ecco, perdonami, sono il solito polemico.

    "Mi piace"

  5. Spartaco Mencaroni ha detto:

    Ciao davvero un argomento tosto, ed è triste vedere la concorrenza per accaparrarsi la poca solidarietà, disponibile!

    "Mi piace"

  6. Miss Fletcher ha detto:

    Che tristezza, non si può restare indifferenti davanti alla miseria, proprio mai.

    "Mi piace"

  7. romanalacuoca ha detto:

    Se però diamo qualcosa a tutti …poi andiamo noi all’elemosina ..alle volte però non riesco a passare senza allungare una monetina….

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...