Gente da Bar ferroviario

image
Alla cassa del bar della stazione Maya sta parlando con una collega in albanese. Di una bellezza intelligente, Maya. Occhi vispi, attenti, cortesi. Una donna che dice carattere e determinazione in ogni movimento. L’avevo già apprezzata tempo fa nel confronto con L’oratore. È la responsabile lì dentro e fa orari disumani, soprattutto a fine mese, tra contabilità e servizio a banco. Prima o poi le chiederò di raccontarmi la sua storia. Incuriosita dal tono del discorso chiedo e lei mi racconta che è entrata una donna con quattro figli. Mentre quella discuteva con lei i bambini scorrazzavano tra gli scaffali dei prodotti. “Bambini piccoli. Quattro, cinque anni. Ho detto a lei [la collega] di uscire a controllare e lei ha risposto che non è della sicurezza”. Dice tutto sorridendo, Maya. Poi mi offre la tessera sconto del bar, per gli affezionati. Mentre prendo il caffè la terza barista, evidentemente attenta al discorso, lo riprende come lo avesse pronunciato lei: “che poi sono bimbi bellissimi, ma hanno le facce tutte sporche…”.
image
Saluto, esco, che più di due parole non si possono scambiare che i clienti sono tanti e non aspettano. Sono viaggiatori. Sul muretto esterno del bar il solito raduno di ragazzini nordafricani. Oggi giocano a pallone. Hanno cappelli con la visiera portati alti sulla testa, cone fossero di una taglia in meno. Quasi una divisa il loro abbigliamento. Ho imparato che per accendere la sigaretta è meglio allontanarsi per evitare l’assalto di richieste a cui immancabilmente segue un mio rifiuto che se non gliele vendono in tabaccheria è perché son troppo giovani e che alimento i vizi altrui quando io vorrei abbandonarli?!. Poi non ho mai capito cosa rispondessero ai miei no, ma sono abbastanza certa di aver raccolto insulti.
Un’ultima lettura ai blog che seguo, poi la sigaretta finisce, cerco la bicicletta nelle rastrelliere slego e vado verso il lavoro.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Vita da Pendolante e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

19 risposte a Gente da Bar ferroviario

  1. vagoneidiota ha detto:

    Sarà per la pioggia, questo treno con le luci gialle, quest’aria bizzarra di novembre che, leggendo le tue righe, sento una forte malinconia.
    E mi chiedo se questo sentimento fosse già riversato nel tuo post o, semplicemente, ho voluto aggiungerlo con semplicità come fossimo vasi comunicanti.
    Ho nelle orecchie Darrius – get down to this loving. Tra le mani la tua mattina e la tua bici.
    Buona giornata.

    "Mi piace"

  2. Miss Fletcher ha detto:

    Se una persona sa osservare poi i volti li vedi, Maya, i ragazzini, la donna con quattro figli.
    Io non ho colto malinconia, ognuno di noi davvero percepisce gli scritti altrui in maniera diversa.
    Molto bello questo post, buon inizio di settimana cara!

    "Mi piace"

  3. urca, quattro cinque anni ti chiedono da accendere?!? uh quanti pensieri d’africa mi hai rievocato.

    "Mi piace"

  4. stravagaria ha detto:

    Credo che lavorare in un bar sia piuttosto massacrante, se il bar è in una stazione ancor di più… Massimo rispetto per Maya. Buona serata

    "Mi piace"

  5. tiptoetoyourroom ha detto:

    Bello spaccato di vita quotidiana, di vita di stazione. E mi è piaciuta molto anche la “bellezza intelligente” di Maya, una di quelle cose che solo una donna riesce a dire di un’altra donna.
    Buona serata 🙂

    "Mi piace"

  6. Vitadapendolare ha detto:

    Ah il bar della stazione! A volte quando arrivo alla stazione la mattina è ancora chiuso… 😦 che amarezza!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...