Immagini riflesse

A_volte_ritornanoLa luce del mattino non disturba il sonno del mio vicino di viaggio, nè il mio arrivo lo scuote. Maglietta candida, se ne stà appoggiato con la testa sulla mano e non so come non gli cada. A me succede sempre. Appena Morfeo s’affaccia ad annullare il controllo della muscolatura, mi crolla la testa sul petto risvegliandomi bruscamente. Mica un bel risveglio, nè una bella immagine. Rimango per un po’ ad osservarlo ammirata dal suo equilibrio e rassereneta dal suo placido dormire. Lo immortalo a futura memoria, forse solo per riesumare, poi, una sensazione.
Sette ore dopo la luce è cambiata, la direzione del treno opposta. Mi siedo di fronte a un lettore, strategia per un viaggio tranquillo e per il furto fotografico della copertina del libro. Distratto spesso dai movimenti dei viaggiattori, il lettore mi da del filo da torcere, nascondendomi il titolo della sua lettura. Aspetto il momento giusto per scattare, quando finalmente si quieta, e solo dopo mi fermo ad osservarlo. Un déjà vu. La testa appoggiata alla mano, maglietta bianca, colori già visti. Riguardo le foto sul cellulare. In sequenza quelle del mattino e del pomeriggio sono come un’imnagine riflessa. Uguali eppure diverse. Una piacevole suggestione.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di treno e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a Immagini riflesse

  1. Cle ha detto:

    Fichissimo!

    "Mi piace"

  2. vagoneidiota ha detto:

    Quando si dice che alcuni pomeriggi sono lo specchio del mattino.
    Forse, cambiano solo teste e pensieri.
    Da v a v.
    Patrice rushen – remind me

    "Mi piace"

  3. Miss Fletcher ha detto:

    Bellissimo, due istanti perfettamente speculari!
    Dovresti ripetere l’esperimento, con diversi generi di viaggiatori.
    Bacio, buon lunedì!

    "Mi piace"

  4. stravagaria ha detto:

    Se tu non avessi una natura così curiosa e osservatrice credo che ti annoieresti nei tuoi viaggi pendolari…

    "Mi piace"

  5. the quiet man ha detto:

    Si però io comincio a preoccuparmi. Ricordati che lo stalking è reato.

    "Mi piace"

  6. tiZ ha detto:

    a volte ritornano..

    "Mi piace"

  7. pendolo0 ha detto:

    Che coincidenza! Se uno lo volesse farlo apposta chissà quanto tempo ci vorrebbe e quante prove! Un colpo di fortuna, che però hai saputo cogliere alla perfezione! 🙂

    "Mi piace"

  8. tiptoetoyourroom ha detto:

    Cose che se le cerchi non ti capitano mai e poi all’improvviso…

    "Mi piace"

  9. Wish aka Max ha detto:

    Bello. Bello soprattutto realizzare dopo un po’. Quando le tesserine del puzzle cominciano ad andare a posto, e poi tutto succede in progressiva accelerazione sino al BANG! della lampadina che si è accesa rumorosamente nella testa… 🙂

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...