Oscillazioni

image
Seduta in punta di panchina ha un ché di marziale nella sua composta rigidità. Schiena dritta, spalle allineate, gambe unite. Una lunga, bionda coda di cavallo, trattiene i capelli così stretti e composti da sembrare incollati. Tutto in lei trasmette l’idea di ordine e controllo. Gli occhiali sottili, lineari, le conferiscono severità e nel complesso sembra avere una maturità contrastante coi giovanissimi lineamenti del viso.
La borsa sulle ginocchia fa da piedistallo agli avambracci che sorregono un grande quaderno di appunti aperto che la ragazza non guarda se non fugacemente. Fissa le rotaie. Sembra che nulla la turbi, eppure tradisce un’insospettata inquietudine il costante dondolio del busto. Ritmicamente, in rigida interezza, la colonna vertebrale oscilla avanti e in dietro seguento l’andamento della ripetizione mentale di una lezione da imparare. Immagino parole scandite, frasi brevi e cadenzate in ritmo binario memorizzato in anni di studio da tutto il corpo che lo restituisce, inconsapevolmente, agli occhi di chi guarda. Immagino un esame da sostenere da lì a poco e sospetto lo supererà brillantemente, perchè mai andrebbe impreparata. Un moto di tenerezza improvviso nel pensare al giorno in cui scoprirà le mille cose che sfuggiranno al suo controllo: la vita che ti sorprende, l’imprevisto, il non calcolato, l’ingovernabile… trasale mentre l’altoparlante annuncia il ritardo del nostro treno.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Ritratti, Storie di banchina e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Oscillazioni

  1. stravagaria ha detto:

    La chiusa è tutto un programma. Il primo imprevisto è già in agguato… Imparare a leggere gli altri è un esercizio davvero interessante 🙂

    "Mi piace"

  2. gianni ha detto:

    E’ stato dipinto un bel quadro.

    "Mi piace"

  3. tiptoetoyourroom ha detto:

    Wow! Che identikit! Anch’io una volta ho oscillato prima di un esame, ma perché ero superagitata. Il mio ragazzo mi ha detto che tutti mi guardavano malissimo e poi intorno a me si è creato il vuoto. Così lui ha trovato un posto per sedersi!

    "Mi piace"

  4. tiZ ha detto:

    ha la postura di chi , in effetti , non ammette incertezze e/o sbagli…deve essere tutto sotto controllo… ritardi a parte .

    "Mi piace"

  5. Miss Fletcher ha detto:

    Analisi perfetta e sai cosa mi sono chiesta? Chissà se la rivedrai ancora, chissà se a esame superato il suo atteggiamento sarebbe diverso, mi piacerebbe scoprirlo!
    Bellissimo post cara, buona giornata!

    "Mi piace"

  6. pensa che a me invece l’oscillazione, in generale, dà l’idea esattamente opposta, come se fosse un equilibrio continuamente perso e faticosamente ritrovato

    "Mi piace"

  7. pendolo0 ha detto:

    In bocca al lupo ragazza con la coda di cavallo!! 🙂

    "Mi piace"

  8. Elena ha detto:

    Bello “leggere” gli altri!Buona serata!

    "Mi piace"

  9. pani ha detto:

    sì, è troppo precisina, andrà incontro a parecchie delusioni

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...