Il treno nei libri: Primavera da cani

wpid-2015-01-23_15.11.55.jpgPatrick Modiano. Primavera da cani. Lantana, 2014

Una Parigi afosa, sonnecchiante, deserta quasi. Il ricordo di un incontro avvenuto quindici anni prima, con un fotografo amico di Capa, i giorni passati ad archiviare e catalogare le sue fotografie. Il tentativo di ricomporre i pezzi, di ritrovare persone persone conosciute allora e mai più incontrate . Primavera da cani fa parte, con Riduzione di pena e Fiori di rovina, della trilogia autobiografica di Modiano, premio Nobel per la letteratura 2014.

Ho preso il métro fino a Gare de Lyon, poi allo sportello dei treni per la periferia un biglietto per Fossombrone. Bisognava cambiare a Melun. Lo scompartimento dove salii era vuoto ed ero quasi felice di aver trovato uno scopo per la giornata.
E’ stato aspettando la littorina per Fossombrone sulla banchina della stazione di Melun che il mio umore è cambiato. Il sole del primo pomeriggio, i rari viaggiatori e questa visita a persone che avevo visto una sola volta, quindici anni prima, e che forse erano scomparse o mi avevano dimenticato, improvvisamente mi provocavano una sensazione di irrealtà.
Nella littorina eravamo in due: una donna di una sessantina d’anni, che portava una borsa per le provviste, si era seduta di fronte a me.
«Mio Dio… Che caldo…»
Ero rinfrancato nell’ascoltare la sua voce ma sorpreso che fosse così chiara e che avesse una leggera eco. Il cuoio del sedile era bollente. Non c’era un solo spicchio d’ombra.
«Arriviamo a Fossombrone tra poco?» le ho domandato.
«E’ la terza fermata».
Frugò nella borsa delle provviste e infine trovò quel che cercava: un portafoglio nero. Taceva.
Io avrei voluto rompere il silenzio.
Lei è scesa alla seconda fermata, La littorina ha ripreso la sua marcia e io sono stato assalito dal panico. Ero solo, ormai. Temevo che la littorina mi trascinasse in un viaggio interminabile aumentando a mano a mano la velocità. Invece ha rallentato e si è fermata davanti a una stazioncina dai muri beige sulla quale ho letto FOSSOMBRONE in caratteri color granata. All’interno della stazione, accanto alla biglietteria, un giornalaio. Ho comprato un quotidiano di cui ho verificato la data e letto i titoli a lettere cubitali.
Ho chiesto all’uomo dell’edicola se conoscesse una casa chiamata Le Moulin. Mi ha spiegato che dovevo seguire la strada principale del villaggio e camminare ancora dritto fino ai margini della foresta.
[pp. 91-92]

 

 

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei libri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

12 risposte a Il treno nei libri: Primavera da cani

  1. quarchedundepegi ha detto:

    Ho fatto anch’io il pendolante… settimanale (6-7 ore all’andata e altrettante al ritorno). Fu quando lessi molti libri.
    Buona Domenica.
    Quarc

    Mi piace

  2. stravagaria ha detto:

    Non ne so abbastanza di questa trilogia ma quel che ho letto qui mi incuriosisce. Buona domenica!

    Mi piace

  3. Elena ha detto:

    Mi incuriosisce!

    Mi piace

  4. 'povna ha detto:

    Ovviamente sono anche io (quindici anni, anzi, no, diciotto, contando anche quelli del dottorato!, son tanti) sedotta dal treno nei libri. Questo, unito al fatto che è tanto che so di voler provare Modiano, mi attira.

    Mi piace

  5. tiptoetoyourroom ha detto:

    Anche a me succede, a volte, che i libri mi colpiscano alla fine… perplessità…
    Comunque un premio Nobel il treno non poteva mica farselo mancare! Ci farò un giro anch’io su questo Modiano…
    Ciao!

    Mi piace

  6. memoriedalpo ha detto:

    interessante post… tengo nota
    in copertina la rolleiflex, mitico mezzo meccanico+****+++

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...