Gli Oblivion e La stazione di Bologna

Gli Oblivion sono un gruppo comico musicale‑teatrale. In questo brano originale scritto da Lorenzo Scuda e Davide Calabrese, cinque anacronistici viaggiatori sono alle prese con i trasporti del ventunesimo secolo, alla stazione di Bologna.
Con Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli.

Grazie a librinviaggio.com per la segnalazione.

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno in musica e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Gli Oblivion e La stazione di Bologna

  1. Renato Gentile ha detto:

    Squisita, dolce e geniale performance.

    Mi piace

  2. Figurati, ho pensato potesse piacerti e sono contento di averci preso! Io li adoro, come ti dicevo i loro spettacoli sono molto divertenti e sono davvero degli artisti bravissimi. Vale la pena andare a vederli a teatro se l’occasione si presenta.

    Mi piace

  3. tiZ ha detto:

    ma che carini !!

    Mi piace

  4. Miss Fletcher ha detto:

    Bravissimi, uno splendido spettacolo, grazie Katia!

    Mi piace

  5. stravagaria ha detto:

    Che bella segnalazione! Sono davvero originali…un quintetto Cetra 😉

    Mi piace

  6. Tratto d'unione ha detto:

    E chi l’ha rotto non si sa, o non ce lo voglion dir!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...