Intolleranza: il treno fantasma

dutchman2Intolleranza: il treno fantasma (Dutchman). Regno Unito, 1967. Film diretto da Anthony Harvey.

Il film è tratto da una piéce di Amiri Baraka, poeta e saggista di colore leader intellettuale del movimento afroamericano.

  • Soggetto: Amiri Baraka
  • Sceneggiatura: Amiri Baraka
  • Fotografia: Gerry Turpin
  • Montaggio: Anthony Harvey
  • Musiche: John Barry
  • Scenografia: Jim Morahan, Herbert Smith, Ian Whittaker

Leroi_JonesDalle prime immagini il film si presenta nella sua drammaticità. La musica di John Barry sottolinea le immagini  in bianco e nero di una stazione deserta della metropolitana. Unica presenza quella di una donna bianca che addenta, annoiata, una mela. All’arrivo del treno un solo passeggero, un uomo nero, la guarda dal finestrino. Un breve ammiccamento seducente della donna e il treno riparte. Lei, salita all’insaputa dell’uomo, gli tende letteralmente un agguato, avvicinandosi, seducente. La Knight vinse la coppa Volpi a Venezia per la sua interpretazione e già dalla prima sequenza si capisce perché.  Un film sull’intolleranza razziale. Purtroppo ho trovato solo la versione in lingua originale del film e non l’ho visto tutto, ma la forza di questa pellicola è evidente e ancora oggi la storia viene riproposta nei teatri.

Trama

In un vagone della metropolitana Lula, ammaliante ed eccentrica ragazza bianca, cerca di sedurre Clay, giovane uomo di colore. Apparentemente indifferente al comportamento provocante dalla giovane, Clay ne percepisce lentamente l’amaro sarcasmo. La sua reazione, da pacata, si farà rabbiosa e violenta – e si rivolgerà all’intera razza bianca. Caly dichiara che solo se i neri usassero la violenza e uccidessero, i bianchi potrebbero rendersi conto della secolare ingiustizia. Ma sarà Lula a trafiggere Clay con un coltello. Muti testimoni del dramma, i passeggeri si sbarazzeranno del cadavere come del segno di un dramma non esistente.

Interpreti

  • Shirley Knight : Lula
  • Al Freeman jr. : Clay
  • Howard Bennett
  • Robert Calvert
  • Frank Lieberman
  • Sandy McDonald
Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei film e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Intolleranza: il treno fantasma

  1. Miss Fletcher ha detto:

    Questo proprio non lo conosco, sai scovare sempre nuovi film, brava Katia!
    Buon sabato cara, ciao!

    Mi piace

  2. rodixidor ha detto:

    Non conoscevo questo film, sembra interessante.

    Mi piace

  3. stravagaria ha detto:

    Peccato che non esista la versione italiana… proverò a cercarlo, chissà.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...