Il Treno nei libri: L’orso Paddington

  Nei libri per bambini treni e stazioni non mancano di certo è la fortuna di avere una figlia a cui leggerli mi ha fatto scoprire questo brano di un classico della letteratura per l’infanzia. Un libro delizioso che rapisce sia lei che me. Un grazie al caro amico che c’è lo ha regalato.

Micheal BondL’orso Paddington. Mondadori, 2014.  Illustrazioni di Peggy Fortnum

I signori Brown videro Paddington per la prima volta in una stazione ferroviaria. E’ per questo motivo che gli è toccato un nome così insolito per un orso: perché si trattava della stazione di Paddington.
I Brown erano in attesa della figlia Judy, di ritorno a casa da scuola per le vacanze. Era una calda giornata estiva e la stazione era piena di gente diretta al mare. i treni borbottavano, gli altoparlanti strillavano e i facchini correvano gridando qua e là; c’era insomma un tale chiasso che il signor Brown, che lo aveva visto per primo, dovette ripeterlo alla moglie più di una volta prima di riuscire a farle capire cosa le stesse dicendo.
«Un orso? Qui, nella stazione di Paddington?» La signora Brown guardò sbalordita il marito. «Che assurdità, Henry. E’ impossibile!»
Il signor Brown si aggiustò meglio gli occhiali. «Invece è proprio così» insisté. […] «eccolo!» annunciò trionfante, indicando un angolo buio. «Che t’avevo detto?»
La signora Brown seguì la direzione del suo dito e fra le ombre distinse confusamente una creatura piccola e pelosa che sembrava seduta su una valigia e aveva al collo un cartellino con scritto sopra qualcosa. La valigia era vecchia e malconcia, e su un lato c’era scritto in lettere maiuscole: BAGAGLIO APPRESSO
[Cap. 1 – Per piacere, abbiate cura di questo orso. p. 5-6]

 

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei libri e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Il Treno nei libri: L’orso Paddington

  1. stravagaria ha detto:

    Mi mancano molto queste letture. Sono sicura che mi piacerebbe molto ancora oggi!

    Mi piace

  2. Io mi sono rituffata con gran gusto nei libri per bambini e ragazzi. Con la scusa dell’inglese 🙂
    Un saluto
    Alexandra

    Mi piace

  3. Tratto d'unione ha detto:

    Bello, annoto per mio figlio 🙂

    Mi piace

  4. Miss Fletcher ha detto:

    Ma che carino l’orso Paddington ❤
    P.S. Katia stamattina ti fischiano le orecchie, vero?!
    Bacioni!

    Mi piace

  5. Guido Sperandio ha detto:

    Incomincio a pensare che la miglior letteratura per un adulto non siano James Joyce o Proust… 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...