Il treno nei libri: La camera di sangue

  Angela Carter. La camera di sangue. Feltrinelli, 1995.

Barocca e sensuale, la scrittura di Angela Carter ci porta nel mondo delle fiabe classiche, ne scopre il simbolismo erotico ribaltandone però il punto di vista.  È in  treno che la Carter fa raggiungere la sua nuova casa alla sposa di Barbablù. Il brano è tratto dal racconto che da il titolo alla raccolta.

Il treno rallentò e con un sussulto si fermò. Luci; clangori metallici; una voce che annunciava il nome di una stazione sconosciuta, dove nessuno si sarebbe mai fermato; il silenzio della notte; quel suo respiro ritmato insieme al quale, ora, avrei dovuto dormire fino alla fine dei miei giorni. E non mi riusciva di dormire. In silenzio mi misi a sedere, sollevai leggermente le tendine e mi rannicchiai conto il finestrino freddo che il calore del mio respiro appannò, gli occhi fissi sulla banchina buia, e in quei rettangoli di luce domestica che in lontananza promettevano calore, compagnia, una cena a base di salsiccia che sfrigolavano in una padella sulla stufa, destinate al capostazione, i sui bambini a letto addormentati, con le coperte ben rincalzate, nella casa di mattoni dalle imposte colorate… Gli annessi e connessi del mondo di tutti i giorni dal quale, col mio matrimonio sensazionale, mi ero esiliata.
[p. 24]

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei libri e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Il treno nei libri: La camera di sangue

  1. vagoneidiota ha detto:

    É come entrare in un quadro di Dalì.
    Il treno nel libro, il libro nel treno, il treno ed un libro in un pendolante.
    Ed è infinito.
    Zo & phonte – making time

    Mi piace

  2. Tratto d'unione ha detto:

    La sposa di Barbablu in treno? Questo mi fa venir voglia di leggere il seguito.

    Liked by 1 persona

  3. stravagaria ha detto:

    Sembra un racconto gotico, mi ispira.

    Mi piace

  4. Miss Fletcher ha detto:

    Mi piace questa sposa di Barbablu e la copertina è davvero splendida! E noto ora in alto il trenino 🙂 Baci cara!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...