Pelham 123 – Ostaggi in metropolitana

Pelham 123Pelham 123 – Ostaggi in metropolitana (The Taking of Pelham 123). USA, 2009. Film diretto da Tony Scott.

Tratto  dal romanzo Il colpo della metropolitana di Morton Freedgood, scritto sotto lo pseudonimo di John Godey

  • Soggetto: John Godey
  • Sceneggiatura: Brian Helgeland
  • Fotografia: Tobias Schliessler
  • Montaggio: Chris Lebenzon
  • Musiche: Harry Gregson-Williams
  • Scenografia: Chris Seagers
  • Costumi: Renée Ehrlich Kalfus

Colpo alla metropolitanaRemake de Il colpo della metropolitana (Un ostaggio al minuto), 1974, diretto da Joseph
Sargent
con Walter Matthau e Robert Shaw.

Il film si presenta subito con un ritmo incalzante, ipercinetico direi, e condensa diversi temi: terrorismo, finanza, crisi economica, avidità, sadismo, anti-eroismo… Certamente ha perso totalmente quella vena umoristica, l’eleganza nonché il bon-ton del film originale, ma l’America non è più quella.

Trama

Walter Garber è un dirigente della metropolitana di New York, declassato per illecito e impiegato allo smistamento dei treni sulla linea di Lexington Avenue. In attesa di giudizio, una mattina resta coinvolto suo malgrado nel dirottamento di un treno partito da Pelham Bay. A capo di una banda di sequestratori senza scrupoli c’è Ryder, nome “d’arte” che nasconde identità e storia di un criminale raffinato e “ricercato”. Presi in ostaggio diciotto newyorkesi e costretti nel vagone locomotore, Ryder trova nella voce e nella persona di Walter il suo negoziatore ideale.

Interpreti

Denzel Washington: Walter Garber
John Travolta: “Bernard Ryder”
John Turturro: Camonetti
Luis Guzmán: Ramos
Victor Gojcaj: Bashkin
Robert Vataj: Emri
Michael Rispoli: John Johnson
Ramón Rodríguez: Delgado
James Gandolfini: sindaco di New York
John Benjamin Hickey: assistente del sindaco LaSalle
Alex Kaluzhsky: George
Gbenga Akinnagbe: Wallace
Brian Haley: capitano della polizia Hill

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei film e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Pelham 123 – Ostaggi in metropolitana

  1. stravagaria ha detto:

    Ricordo un John Travolta piuttosto macchiettistico… Ricordo bene?

    Mi piace

  2. Miss Fletcher ha detto:

    Uh, John Travolta mi piace! Però sai che non credo di aver mai sentito nominare questo film? Che strano…
    Bacioni Katia!

    Mi piace

  3. Ho già detto che dal punto di vista tecnico una situazione del genere é impossibile?

    Mi piace

  4. Michele Tallone ha detto:

    L’ho guardato oggi pomeriggio. Un po’ un’americanata, ma per passare un’oretta e mezza abbondante non è malaccio… sarà che a me i film del genere non dispiacciono quando devo far passare il tempo e non so che fare!
    Ne approfitto per dirti anche che sono tornato Pendolare dopo oltre un anno e mezzo (quindi tornerò a scrivere delle avventure pendolari torinesi) e ho cambiato indirizzo del blog. Ora mi puoi trovare agli indirizzi http://homopendolare.altervista.org e http://micheletallone.altervista.org!
    Buon fine settimana!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...