Pensieri in viaggio

  
Si stuzzica le unghie, ma senza nessun intento igienico: non mette né impegno né meticolosità nel compito. È un tormento leggero che accompagna pensieri. Pervaso da calma apparente irradia malinconia anche dalla visuale limitata che offre lo spazio tra i due sedili. Una bellezza oggettiva e discreta che ha offerto, disarmante, alla sua compagna di viaggio. Hanno parlato a lungo, con calma pacata, poi lei è scesa alla stazione di mezzo del mio tragitto, lasciandolo con un sorriso mesto, ma sincero. In solitudine rimugina parole, forse pieni di assoluti, di sempre, di mai. Piccoli spasmi delle labbra. Poi sospira, tira fuori il cellulare e si cancella ogni traccia di pensieri dalla faccia che si distende navigando in rete. 

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di treno e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

23 risposte a Pensieri in viaggio

  1. vagoneidiota ha detto:

    Altra tela.
    Malinconica come fosse al lume di candela.
    FUDGE FINGAS – ALL AS IT SHOULD BE

    Mi piace

  2. santo smarfon, rifugio dei sensi, prega per noi.

    Mi piace

  3. stravagaria ha detto:

    E chissà quali malinconie doveva cancellare…

    Mi piace

  4. Affy ha detto:

    Sei stata brava nel catturare reconditi tormenti da un piccolo pertugio.
    Buon inizio settimana con un sorriso ♥

    Mi piace

  5. tiptoetoyourroom ha detto:

    Hhh… sospiriamo con lui…

    Mi piace

  6. Guido Sperandio ha detto:

    Hai affinato la tua perspicacia al punto che… prossimo arruolamento nell’anti-terrorismo in servizio sulla rete ferroviaria nazionale? Perchè no?

    Mi piace

  7. Miss Fletcher ha detto:

    Sorriso mesto e sincero. Oh, che ritratto questo, sei sempre più brava Katia!

    Mi piace

  8. rodixidor ha detto:

    Bello costruire personaggi così da attenzione per i particolari di umanità che ci attraversa.

    Mi piace

  9. quarchedundepegi ha detto:

    Il tuo è quasi un origliare…
    Potevi andare a chiedere se potevi essere utile in qualcosa… o no?
    Buona serata.
    Quarc

    Mi piace

  10. Lisa Agosti ha detto:

    All’inizio mi ero immaginata una donna, non avevo considerato che anche gli uomini si mangiano le unghie, non ne conosco nessuno.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...