Imperfezioni viaggianti

Contorce appena il corpo sul sedile per stirarsi le giunture e scuotersi dal sonno mattutino. Vezzosa e vagamente provocante. Il suo interlocutore registra l’intenzione, ma è a disagio. Sorride un poco. Parlano piano di banalità tra conoscenti. Giovani entrambi. Lei ammicca con sguardi seducenti, lui li coglie, ma irrequieto. Lei sa di avere tutto in ordine: trucco, capelli, abiti giusti. Lui le fissa il volto imbarazzato, distoglie lo sguardo e ci ritorna sopra. Lei, ignara, continua col suo fare seduttivo. Lui la guarda sempre meno e alla sua stazione scende in un baleno. Resta lei, seduta con espressione soddisfatta, un sorriso che non le si toglie dalla faccia. Sorda ad ogni evidenza. Lo segue sul binario attraverso il finestrino per cogliere forse un ultimo saluto, ma lui non alza il viso.
Non oso dirle che il suo ordine è imperfetto che sarebbe meglio usasse un fazzoletto…

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di treno e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

23 risposte a Imperfezioni viaggianti

  1. manca la foto, mannaggia. il quadretto la richiedeva.

    Mi piace

  2. quarchedundepegi ha detto:

    Perché non le hai prestato il fazzoletto?
    BUON GIORNO.
    Quarc

    Mi piace

  3. rodixidor ha detto:

    Grande osservatrice di umanità viaggiante. C’è chi viaggiando si sveglia sfoderando armi seduttive chi le sue lenti sugli alti, senza bisogno del click. 🙂

    Mi piace

  4. Tratto d'unione ha detto:

    Ti esce un ufo dal naso… e addio all’amore della tua vita… destino crudele

    Mi piace

  5. Miss Fletcher ha detto:

    Oh… Katia. Forse avresti dovuto osare? Manca la foto ma è come se ci fosse, brava!

    Mi piace

  6. tiptoetoyourroom ha detto:

    Oh, cavoli! Poverina!! Mi stava un po’ antipatica leggendo, ma ora solidarizzo con lei.
    Buona settimana 🙂

    Mi piace

  7. stravagaria ha detto:

    Terribile evenienza… Mi sento a disagio per lei. Tu brava ma impietosa 😉 del resto chi scrive deve dire la verità 🙂

    Mi piace

  8. iara R.M. ha detto:

    Poverina… Ma voglio pensare che saprà rimediare nel prossimo viaggio. 🙂

    Mi piace

  9. Guido Sperandio ha detto:

    È un mini-novella raccontata molto bene. 🙂
    A quando un remake di Anna Karenina?
    La platea è in trepida attesa.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...