Station Agent

station-agentStation Agent (The Station Agent). Stati Uniti, 2003. Scritto e diretto da Thomas McCarthy.

Soggetto: Thomas McCarthy
Sceneggiatura: Thomas McCarthy
Casa di produzione: SenArt Films, Next Wednesday Productions
Fotografia: Oliver Bokelberg
Montaggio: Tom McArdle
Musiche: Stephen Trask

Alla sua prima regia, con questo film Thomas McCarthy (attore, regista, sceneggiatore) ha ricevendo svariati premi, da quello del pubblico al Sundance Film Festival al premio della giuria al Festival di San Sebastiano e credo siano tutti meritati. Forse il film poteva osare di più, andare oltre la superficie dei tanti argomenti toccati, ma basta anche così per farne una pellicola piacevole. E poi treni, stazioni abbandonate, lunghe passeggiate sui binari, modellismo ferroviario, cacciatore di treni… Un grazie a The quiet man per avermelo segnalato. 

Station AgentTrama

Finbar McBride è un appassionato di treni, affetto da nanismo, che vive a Hoboken, nel New Jersey, trascorrendo le proprie giornate lavorando con Henry, il vecchio proprietario di un negozio di fermodellismo e le serate guardando riprese di treni in compagnia di altri appassionati. Alla morte di Henry, riceve in eredità dall’amico una stazioncina ferroviaria in disuso, in uno sperduto paesino di campagna, Newfoundland, e vi si trasferisce, ben felice di potersi allontanare dalla città, dove la sua diversità è un peso costante nel rapporto con gli altri. La convinzione di potervi trascorrere la desiderata vita di solitudine e tranquillità è però messa in discussione dall’incontro con l’estroverso Joe, gestore di un furgoncino-fast food collocato proprio di fronte alla sua stazione, che non sa resistere al piacere della conversazione con qualunque interlocutore ed ha l’incombenza di un padre malato, e con Olivia, artista che si è isolata dopo la tragica morte del figlio e il divorzio. Coinvolto suo malgrado nelle loro esistenze, Finbar si apre a questi nuovi rapporti personali e non solo matura un’importante amicizia con entrambi, ma comincia una timida relazione con la giovane bibliotecaria Emily.

station_agent_posterInterpreti

  • Peter Dinklage: Finbar McBride
  • Paul Benjamin: Henry Styles
  • Bobby Cannavale: Joe Oramas
  • Patricia Clarkson: Olivia Harris
  • Michelle Williams: Emily
  • John Slattery: David
  • Paula Garcés: cassiera

 

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei film e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Station Agent

  1. stravagaria ha detto:

    Non lo conosco ma mi ispira.

    Mi piace

  2. the quiet man ha detto:

    Segnalo anche, dello stesso regista, lo strepitoso “Il caso Spotlight”, che ho visto ieri sera e consiglio vivamente.

    Mi piace

  3. Miss Fletcher ha detto:

    Anche io non lo conosco, quanti film non ho visto! Bacioni cara!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...