Dissertazione fuori dai binari sui mangiatori di ossa

 [Post non pendolare]
M’attirerò antipatie a bizzeffe dichiarando in questa prima domenica di ferie, giorno di grigliata, d’essere una carnivora convinta. Chi intendesse proseguire la lettura si messo in avviso da questa premessa. Tradizione di famiglia, patrilineare, vuole che la cicca ci piaccia tanto e al sangue, prediligendo sopra a tutto quella che s’avvicina all’osso. Espressioni di disgusto si dipingevano sul volto di mia madre quando ci coglieva intenti a ripulire d’ogni traccia proteica le ossa di turno, lordandoci d’unto dal naso al mento, oltre alle dita. Diversa l’espressione sul muso del cane di famiglia quando aspettava speranzoso di ricevere le ossa d’avanzo. Nemmeno l’odore di carne c’era rimasto attaccato e il poveretto s’accontentava di levigarsi i denti. Pare destino che una frattura interna alla famiglia la divida in “mangiatori di ossa” e semplici carnivori. Allora io e mio padre reggevamo la bandiera piratesca, con ossa incrociate a fronte di quella con petto di pollo di mamma e sorella. Oggi mio marito si sente redarguire da mia figlia novenne perché non pulisce al meglio le costolette e inutile dire che il cuore di mamma s’emoziona d’innanzi al perpetrarsi della tradizione famigliare. E se arriverà il tempo in cui diventerà vegana, poco male, scelta sua, magari anche più sana, basta che per mamma tenga sempre da parte le ossa. 

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Racconti fuori dal binario e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Dissertazione fuori dai binari sui mangiatori di ossa

  1. stravagaria ha detto:

    Io non la amo molto e per scelta ne mangio ancor meno pur non essendo vegetariana. Discorso lungo che ha più a che vedere coi metodi di allevamento che sulle scelte alimentari… Però ti vedo bella agguerrita e la cosa mi fa sorridere🙂

    Mi piace

  2. Miss Fletcher ha detto:

    Ecco, io nemmeno sono vegetariana ma la carne rossa proprio non mi piace, mangio solo carne bianca e neppure tanto spesso.
    E invece leggo che tu la adori e poi… tale madre, tale figlia!
    Buone grigliate davanti al mare allora!

    Mi piace

  3. Tratto d'unione ha detto:

    Buon sangue non mente! Bella di mamma sua ☺

    Mi piace

  4. Maurizio Vagnozzi ha detto:

    Ne mangio poca (una volta la settimana, raramente due), ma quando arriva sul piatto deve essere rigorosamente di manzo, al sangue e con l’osso attaccato: la rib-eye è il pezzo che preferisco … poi un tyrannosaurus rex diventa un dilettante in confronto a me.

    Mi piace

  5. Guido Sperandio ha detto:

    A metà post pensavo di avere sbagliato blog, sai com’è. Così per un attimo ho pensato: sono capitato in un blog di cannibali, ma poi no,no… ho letto bello e chiaro: Pendolante.
    Ho concluso che dalle vostre parti, la vita non è da cani.

    Mi piace

  6. Elena ha detto:

    Anche io mangio carne! E comunque bello leggerti anche fuori “dal treno”!

    Mi piace

  7. cinziarobbiano ha detto:

    mia madre la bistecca ce la dava a colazione. Siamo cresciute litigandoci l’osso della braciola. Ora per lo più non mangiamo carne rossa. Ma le ossa del coniglio o del pollo come le puliamo noi…😉

    Mi piace

  8. pendolo0 ha detto:

    Bona la ciccia!😀

    Liked by 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...