Buchi in vacanza

buchi
“E poi a un certo punto salta fuori la zia Fila – ma lo sai quella volta che la zia Fila? – no, non ne so niente, non mi ricordo mica – be’, è andata così che la zia Fila – e viene fuori questa storia bellissima della zia Fila, che parte prestissimo la mattina dell’8 settembre, in treno, per andare non so dove a trovare una loro parente più giovane, che si era appena sposata, ma le erano venuti dei forti disturbi dell’umore. Esaurimento è così via, è la zia Fila voleva andare a aiutarla a darle man forte psicologicamente per qualche giorno, e stava a Fiume la zia Fila, con marito fiumano Enrico Buric. E forse doveva arrivare a Modena, ma va a finire. Eh a metà viaggio il treno si ferma a causa situazione di provvisorietà causata da 8 settembre. La zia Fila chiede se e quando…

View original post 79 altre parole

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

14 risposte a Buchi in vacanza

  1. Pupazzovi ha detto:

    Mi ispira….
    Me lo devo procurare!!!

    Mi piace

  2. stravagaria ha detto:

    Ti è piaciuto?🙂

    Mi piace

  3. Elena ha detto:

    Mi sembra interessante! Mi sa che lo scarico! Buona continuazione di vacanza!

    Mi piace

  4. è il *tuo* libro, in pratica

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...