Hachiko – Il tuo migliore amico

hachikoHachiko – Il tuo migliore amico (Hachiko: A Dog’s Story). Stati Uniti, 2009. Film diretto da Lasse Hallström.

  • Soggetto: Storia vera del cane Hachikō
  • Sceneggiatura: Stephen P. Lindsey
  • Produttore: Richard Gere, Bill Johnson,Vicki Shigekuni Wong
  • Fotografia: Ron Fortunato
  • Montaggio: Kristina Boden
  • Musiche: Jan A.P. Kaczmarek
  • Scenografia: Chad Detwiller
  • Costumi: Deborah Newhall

 

Il film è il remake del giapponese La storia di Hachikō (Hachikō Monogatari) del 1987, del regista Seijirō Kōyama, Il soggetto è basato sulla vera storia del cane Hachiko che ogni giorno accompagna il padrone, pendolare, alla stazione dei treni e ogni giorno lì lo aspetta al suo rientro. Il legame tra i due è talmente forte che alla morte del professore Hachiko continua ad aspettarlo per anni – fino alla sua morte – in stazione, diventando il beniamino dei pendolari, nutrito e accudito da chi abita la stazione e i suoi dintorni (capo stazione, negozianti, viaggiatori). Una storia commovente, per un film che basa tutto sul protagonista nonché produttore Richard Gere e, ovviamente, sulla presenza del bellissimo cane. Se avete voglia di piangere.

La storia (quella vera) suscitò una commozione così grande nella popolazione giapponese, che nella stazione di Shibuya si realizzò una statua in bronzo memoria del cane, là dove Hachiko aspettò il suo padrone per nove anni.

Trama

Hachi è un cucciolo di razza Akita perduto sulla banchina di una stazione da un facchino sbadato. Approdato in America dal Tibet, Hachi è raccolto da Parker Wilson, insegnante di musica ispirato, marito e padre esemplare. Vincendo le resistenze della moglie, Parker lo accoglie nella sua casa e nella sua vita, scandita dai treni, quello delle otto e quello delle cinque. Hachi, deciso a non perdersi un respiro del suo padrone, lo accompagna ogni mattina al binario e lo attende ogni sera nel piazzale della stazione. Tra una partita degli Yankees e una pallina da baseball mai recuperata, Parker e Hachi condividono il divano, la vasca da bagno e le stagioni. La morte di Parker interromperà quel quotidiano (stra)ordinario ma non piegherà la fedeltà di Hachi verso l’impegno preso. Aspettare il ritorno e le carezze di Parker.

Interpreti

  • Richard Gere: Parker Wilson
  • Joan Allen: Cate Wilson
  • Sarah Roemer: Andy Wilson
  • Cary-Hiroyuki Tagawa: Ken
  • Jason Alexander: Carl
  • Erick Avari: Shabir
  • Davenia McFadden: Mary Anne
  • Robbie Sublett: Michael
  • Kevin DeCoste: Ronnie
  • Tora Hallstrom: Heather

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei film e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Hachiko – Il tuo migliore amico

  1. edp ha detto:

    Oddio mi viene da piangere già così a leggere. Non so mica se ce la faccio a vederlo.

    Mi piace

  2. stravagaria ha detto:

    La prima parte, quando H. è cucciolo è irresistibile ma conviene finirla lì: impossibile non rattristarsi nel finale al punto che quando trasmettono questo film e lo incrocio facendo zapping evito sempre di soffermarmi.

    Mi piace

  3. Miss Fletcher ha detto:

    Credo di non aver mai visto questo film, storia commovente!

    Mi piace

  4. mitikalu ha detto:

    una delle poche volte in cui ho visto piangere mio marito.

    Mi piace

  5. Guido Sperandio ha detto:

    Lo ricordo questo film, ti sono grato per averlo ricordato. Già, quando si dice “bestie”… in senso spregiativo…
    (Questo post fa il paio a quest’altro: https://guidosperandio1a.wordpress.com/2016/08/16/184-shopenhauer/)

    Mi piace

  6. tiZ ha detto:

    Vale la pena? Non so George mi perplime

    Mi piace

  7. cinziarobbiano ha detto:

    Io ho pianto per Hachi. Ma vi dirò…ancor di più per il Professore. Perdonate il commento farlocco ma io amo Richard, soprattutto dalla terza età. E spero si palesi agli insegnamenti del Dalai Lama il prpssimo er a Milano. Nel qual cadoo muoro😉❤

    Liked by 1 persona

  8. cinziarobbiano ha detto:

    E perdonate gli errori…quando parlo di Lui perdo la bussola

    Liked by 1 persona

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...