Pendo-lessico studentesco

Gli studenti pendolari dal sottopasso sbucano in branco a brucare sulla banchina: si nutrono di eccessi. Goffamente indelicati si avvicinano l’un l’altro a sfogare ore di sedute tra i banchi (che al mattino sono più pacati). Raggiungono i compagni a fine binario avvisandoli del loro arrivo con richiami da venditori di cocco estivi. Il pendolarismo ne colora il linguaggio di sfumature ferroviarie e non sono i cognomi (che i nomi si perdono alle elementari) ad essere urlati sui marciapiede, ma le stazioni di provenienza. Così “Ehi Fidenza!” si volta per l’urlo dall’amico “Oh Parma!” e insieme salutano “Vè c’è Rubiera!” che l’unico ad andare dalla parte opposta. E riconoscendosi per geografia tracciano mappe vocali delle tratte ferroviarie regionali. 

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Ritratti, Storie di banchina e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Pendo-lessico studentesco

  1. Gisella ha detto:

    Ah… gli studenti….

    Mi piace

  2. alidivelluto ha detto:

    Poi con gli anni apri un blog, il lessico cambia e iniziamo a chiamarci per Nic! Olà Pendolante… Ciao Ali come va?

    Mi piace

  3. “sBucano in BRanco a BRucare sulla Banchina”. palazzeschi ti fa un baffo!🙂

    Mi piace

  4. Guido Sperandio ha detto:

    Tutto cambia per non cambiare niente: la tradizione del cognome sostituita quando è il caso, dalla provenienza. Da militare: «Ehi, Bergamo!» o «Ehi, Napoli!»….

    Mi piace

  5. rodixidor ha detto:

    L’erba della banchina accanto è sempre più buona ….

    Mi piace

  6. Miss Fletcher ha detto:

    Belli gli studenti pendolari, un viaggio appena iniziato!

    Mi piace

  7. stravagaria ha detto:

    Che buffa questa cosa del cognome che lascia il posto alla destinazione geografica… per me niente naja e niente pendolarismo, quante cose mi sarei persa senza i blog 😊

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...