Quotidiano lettore per Guido

L’amico Guido, milanese, sostiene che qui in Emilia i treni regionali siano frequentati da un élite di lettori colti. Non che io abbia intenzione di smentirlo, più per campanilismo che per amore di verità, ma visto che mi ha sfidata a trovare un lettore di quotidiani, ho colto il guanto e gli presento un fedele de La Repubblica. Lo so Guido che avevi chiesto la Gazzetta dello Sport, ma sono sicura di riuscire a trovarne una, prima o poi. 

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Libri in treno e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

22 risposte a Quotidiano lettore per Guido

  1. alidivelluto ha detto:

    La gazzetta dello sport è infilata all’interno, per non farsi scoprire, come ci ricorda Woody Allen in “Il dittatore dello stato libero di Bananas”.

    Liked by 1 persona

  2. Guido Sperandio ha detto:

    Cara K. , non posso restare insensibile di fronte alla tua sollecitudine, non posso materialmente contraccambiarla con una rosa (dal colore a tua scelta) e mi dispiace tanto e posso solo limitarmi a un sorriso. Di gratitudine per la tua attenzione. O di pura grande simpatia? Scegli ancora tu, anche questa volta.
    Mi offri l’immagine di un lettore di giornale con la stessa soddisfazione con cui un archeologo scopre un antico reperto e io non posso che corrispondere con gran compiacimento. Certo, non è ancora la Gazzetta. E questo resta il punto. Già. Perchè appare ormai evidente che anche accadesse, quel giorno in cui accadrebbe, sarebbe – per dirla con una vecchia frase – l’eccezione che conferma la regola. E cioè: «Ma che treno snob è quel treno!» 🙂

    Mi piace

  3. Enri1968 ha detto:

    Eh, la gazzetta non si legge al bar? … sport …
    🙂

    Liked by 1 persona

  4. e già trovare repubblica non è mica facile. anzi, è un discreto successo il fatto che siano scomparsi (così come sono comparsi, se ne sono andati, grazieaddio) i free-press. per la gazzetta, la sfida è lanciata. il primo che la vede scatta a ogni costo 😀

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...