Non solo libri in treno

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Immagine | Questa voce è stata pubblicata in Fotografia ferroviaria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

19 risposte a Non solo libri in treno

  1. Guido Sperandio ha detto:

    Hai fatto scoop!
    Ci sono talmente tante cose in quell’immagine…

    Liked by 1 persona

    • Pendolante ha detto:

      raccontami quello che vedi Guido. Mi piacciono le letture altrui delle mie foto, spesso svelano particolari che magari non avevo colto

      Liked by 1 persona

      • Guido Sperandio ha detto:

        “Particolari che magari non avevo colto” scrivi.
        È normale che chi scrive, illustra, fotografa o altro, risponda a un istinto, uno slancio – ovvio, lo slancio è in realtà frutto di una precedente educazione-formazione-ecc.
        Ed è normale quindi che colga aspetti di cui non è necessariamente cosciente, ma però li “sente”. Poi gli esterni, in quanto estranei, “vedono”. Qualche volta, esagerano, secondo me. Perchè in certo romanzi piuttosto che il Caravaggio della questione, vedono cose che… boh!
        In questo caso, la sede – il blog – mi dà un limite, ti vedessi a voce davanti a un caffè, parlerei di più. In quell’immagine, giusto per dare un flash, vedo una donna, diciamo pure giovane, dedita alla maglia che nel contempo però ascolta in cuffia, su un treno, quindi si suppone che ecc. – insomma vedo un sacco di contrasti inediti… ma questo è solo un punto… abbi pazienza, cara Katia, consideralo solo un accenno… resta che hai colto un momento significativo, di costume, cronaca. Un documento, di ordinario… eccezionale quotidiano.

        Mi piace

  2. Enri1968 ha detto:

    Bellissima! Bello il lavorare ai ferri! 🙂

    Mi piace

  3. alidivelluto ha detto:

    Bellissima questa! Massimi voti!

    Liked by 1 persona

  4. Hombre ha detto:

    la banda della maglia

    Mi piace

  5. rodixidor ha detto:

    Il treno dei sogni, pure il lavoro ai ferri in pieno relax. 🙂

    Mi piace

  6. massimolegnani ha detto:

    questa ragazza è una splendida sintesi tra la tesi (ah i giovani sanno solo intontirsi di musica) e l’antitesi (già, rimpiango i tempi in cui lavoravano a maglia) 🙂
    ml

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...