La ballata dell’uomo cleaner 

Bofonchia, borbotta, rimbrotta. L’uomo cleaner, a caccia di pattume, percorre la banchina senza direzione. In rettilineo, devia, cambio di marcia, inversione ad u, sterza all’improvviso, si getta su una carta un mozzicone un ombra, impreca, brandisce paletta e scopa come scettro e spada, scansando viaggiatori, spostando pendolari, si insinua tra la gente, impartisce ordini, aggrotta sopracciglia, bestemmia santi e dei, maledice, butta la ‘monnezza, ma vuole gettare voi. Detesta il mondo intero, disprezza i passeggeri, i treni, le stazioni. Allarma i viaggiatori, diverte i pendolari, divide al suo passaggio come Mosè le acque, gode del suo potere di far spostare piedi, borse, valige, di far alzare persone dalle panchine. Un’altra occhiata d’astio a bimbi che fan chiasso e si tuffa finalmente giù in fondo al sottopasso. 

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Ritratti. Contrassegna il permalink.

10 risposte a La ballata dell’uomo cleaner 

  1. Oddio la divisa da lavoro veryveryínglisch!!! Non ho parole se non di disprezzo… “Servizio pulizia” è già diventato troppo poco politically correct?

    Mi piace

  2. rodixidor ha detto:

    Paletta e ramazza, procede come in “missione per dio” l’essere fosforescente. Mi attendo solo da un momento all’altro inizi ad ammonirci tutti con un grido biblico: “PULIZIA”.

    Mi piace

  3. marcello comitini ha detto:

    Questo mio commento è da cancellare appena letto: segnala un errore di battuta: “divide al suo passeggio come Mosè le acque,” (passeggio invece di passaggio). Scusami. Ciao e buona giornata.

    Mi piace

  4. massimolegnani ha detto:

    una ballata piena di ritmo e di ironia.
    il netturbino avrà un caratteraccio, ma non è responsabile del nome che un assessore fantasioso gli ha appiccicato sulla schiena:)
    ml

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...