Binari: ciak, si gira!

Tre storie si mescolano, diventando un’unica storia. Tre storie personali che rappresentano quello che è ed è stato il treno. Un mondo fatto di suoni, rumori, persone. Un vero microcosmo rappresentativo della società in cui viviamo.

Il soggetto del documentario Binari si può riassumere così. E una delle storie è la mia, quella di una pendolare e di Pendolante. Ieri, dopo quasi due anni dai primi contatti, sono iniziate le riprese che continueranno per i prossimi tre giorni. Abbbiamo girato il mio viaggio quotidiano casa-stazione.

Non so ancora quando e come il documentario verrà distribuito, ma lavorare con la troupe per me è un vero piacere, una novità, una fonte di emozioni e insegnamenti oltre che un gran divertimento.

IDEAZIONE E SOGGETTO: Paolo Fedrigo
SCENEGGIATURA: Paolo Fedrigo, Diego Cenetiempo
REGIA: Diego Cenetiempo
FOTOGRAFIA: Daniele Trani
MONTAGGIO/EDITING: Diego Cenetiempo
MUSICHE E SUONO: Emiliano Gherlanz
LOCATION: Modena/Reggio Emilia, Trieste/Istria, Venezia/Pedemontana/Solimbergo
PRODUZIONE: ARPA Friuli Venezia-Giulia – LaREA, La Cappella Undergorund
IN CO-PRODUZIONE CON: ness1 film e Pilgrim Film



Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei film e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

43 risposte a Binari: ciak, si gira!

  1. alidivelluto ha detto:

    Bello, in bocca al lupo. Aspetto di vederti al cinema!

    Mi piace

  2. stravagaria ha detto:

    Super Katia!!! 😘😘

    Liked by 1 persona

  3. Già mi vedo la pagina di Wikipedia. “Esordisce come bibliotecaria a Reggio Emilia. Più che il suo lavoro, è stata una fortunata esperienza come blogger che ha portato la Mazzoni a girare la prima pellicola della sua carriera cinematografica, Binari, docu-film uscito nel 2018, grazie al quale ha ottenuto numerosi riconoscimenti dalla critica. È la seconda pellicola che ne consacra il successo, ancorché giunto in età tardiva: Stalker 2.0, nella quale riveste il ruolo della protagonista, donna di mezza età ossessionata dalla cattura di immagini fotografiche etc etc etc…” 😉

    Liked by 4 people

  4. milesweetdiary ha detto:

    Oh che forza! Tienici informati 😉

    Liked by 1 persona

  5. Barney Panofsky ha detto:

    Scarlett Johansson ha esordito piu’ o meno cosi’ 🙂

    Liked by 1 persona

  6. Paolo ha detto:

    Che figo!!
    Brava, brava, brava!!
    Un’esperienza eccezionale, indubbiamente.
    [PS. Ironia della sorte: ho perso il “tuo” libro, quello dei Criceti, proprio in treno, in un rientro da Firenze… Da una parte mi dico: non poteva che essere così – anche se mi sarebbe piaciuto rileggerti…]

    Mi piace

  7. tiZ ha detto:

    Divertiti amichetta! !!

    Mi piace

  8. rodixidor ha detto:

    Bellissimo! Complimenti ! Ovviamente moriamo dalla curiosità di vedere il cortometraggio, facci sapere.

    Mi piace

  9. marcello comitini ha detto:

    Ti chiameremo Anna Karenina? 🙂 .Complimenti per il cortometraggio!!

    Mi piace

  10. Tratto d'unione ha detto:

    Buon divertimento! Aspettiamo impazienti di vedere il documentario 🙂

    Mi piace

  11. Miss Fletcher ha detto:

    Ma brava! Buon divertimento Katia!

    Mi piace

  12. m3mango ha detto:

    Wowwww!!! Ti seguo 😀

    Mi piace

  13. lamelasbacata ha detto:

    Che bella esperienza deve essere! Brava 😊

    Mi piace

  14. 321Clic ha detto:

    Curiosa di vedere il prodotto finito! 👏👏👏
    (E un’altra cosa in comune tra me e te)

    Liked by 1 persona

  15. Pingback: Binari: ciak, si gira! Secondo giorno | Pendolante

  16. massimolegnani ha detto:

    “Non so ancora quando e come il documentario verrà distribuito”..per forza con un regista che si chiama “ce n’è tiempo” difficile fare e rispettare un programma 🙂
    ml
    (bravissimi!)

    Liked by 1 persona

  17. Pingback: Binari: Ciak si gira! Terzo giorno | Pendolante

  18. Pingback: Binari: Ciak si gira! Quarto e ultimo giorno | Pendolante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...