Binari: ciak, si gira! Secondo giorno

Ieri secondo giorno di riprese del documentario Binari. Si è girato un altro pezzo della giornata di una pendolare. La mia bicicletta, alla stazione di arrivo, ha preteso di essere inserita nel cortometraggio. Devo dire che con tutto quello che le ho fatto passare negli ultimi 12 anni se lo è meritato. Il problema principale è stato trovarla. Ma non vi dirò altro. Evito gli spoiler.

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei film e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Binari: ciak, si gira! Secondo giorno

  1. stravagaria ha detto:

    Sarà troppo bello vedere quel che abbiamo immaginato sulle pagine del tuo blog. La bicicletta, il tragitto, le colazioni in stazione… tutto immortalato per noi e per i posteri! 😊

    Liked by 1 persona

  2. La curiosità cresce! L’uscita è prevista nel 2018 giusto? (Riusciremo a incontrarci prima?!?) La falce il martello sulla colonna sono stati inseriti intenzionalmente o è un caso che siano finiti nella foto?
    P.S. Ma fammi capire: hai già la truccatrice personale? 😛 ok, basta domande

    Liked by 1 persona

    • Pendolante ha detto:

      Trucco e parrucca auto prodotti. Non vorrei che qualcuno rovinasse il mio look da diva 😉. La falce e martello non è stata fatta apposta, un caso… sai, da queste parti se ne vedono ancora in giro. È per ultimo, uscita 2018, direi di sì e spero proprio di vederti prima. A ottobre organizzo un raduno. Se no aspetto te e famiglia a cena 😀

      Liked by 1 persona

  3. Tratto d'unione ha detto:

    E finalmente ci faremo i fatti tuoi nel dettaglio 🙂

    Liked by 1 persona

  4. massimolegnani ha detto:

    mi affascina chi riesce a trasformare la routine in qualcosa di sempre nuovo, e tu già col blog trovi nel pendolare tuo e altrui spunti di curiosità e riflessione. ma ora col documentario fai un ulteriore salto di qualità.
    sei in gamba!
    ml

    Liked by 1 persona

  5. alidivelluto ha detto:

    Alla fine dopo tante foto rubate, era giusto che filmassero un po’ anche te 🙂 Com’era quel vecchio detto? Ci di foto ferisce… di video …. Non ricordo più

    Liked by 1 persona

  6. Pingback: Filosofia da muro #101 (hat trick: Pendolante) | BarneyPanofsky

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...