Binari: Ciak si gira! Terzo giorno

Terzo giorno di riprese del documentario Binari. La stazione non può che essere punto focale in questo racconto per immagini della giornata di una pendolare. Non è solo ambientazione, luogo di passaggio o sfondo. La sua architettura, i suoi ambienti, i suoi abitanti diventano familiari a un pendolare come una seconda casa, ne influenzano movimenti, spostamenti, comportamenti. La stazione non può non essere raccontata.


La troupe (in piedi da sx) : Paolo Fedrigo (ideazione, soggetto, sceneggiatura), Diego Cenetiempo (sceneggiatura e regia), chinato Daniele Trani (fotografia), di spalle Emiliano Gherlaz (musiche e suono)


Un grazie di cuore alla troupe che è riuscita a meterni a mio agio, rendendo tutto divertente e piacevole anche se estremamente professionali. E grazie alla cortesia e disponibilità di Alex Biello, building manager di Centostazioni che ha passato la giornata con noi.

Colpa della Produzione se mi sto montando la testa visto che mi ha fornito di badge come questo… tranquilli, martedì di torna a pendolare.

Un grazie speciale a Filippo Maria Fabbri, non solo perché ha fotografato queste giornate senza essere tenuto a farlo, ma anche per la risposta data a una viaggiatrice che incuriosita gli ha chiesto se io fossi una persona importante. “Certo – ha risposto – è mia moglie!”

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei film e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Binari: Ciak si gira! Terzo giorno

  1. Liza ha detto:

    😊

    Mi piace

  2. lamelasbacata ha detto:

    Complimenti a tutta la troupe per l’iniziativa, un applauso a te e premio speciale marito dell’anno! 👏👏

    Mi piace

  3. Tratto d'unione ha detto:

    Grande impegno! A girare ci vuole un sacco di tempo e nervi saldi. Però che bel divertimento 🙂

    Liked by 1 persona

  4. rodixidor ha detto:

    Avevi parlato di tre storie che si intrecciano ma invece pare che tu stia monopolizzando la scena 🙂

    Liked by 1 persona

  5. massimolegnani ha detto:

    un applauso alla voice over (che prima o poi scoprirò cosa vuol dire)
    🙂
    ml

    Liked by 1 persona

  6. the quiet man ha detto:

    “Meryl? Me spiccia casa!” (cit Katia Mazzoni)

    Mi piace

  7. un applauso grande, ma davvero grande, alla risposta di tuo marito!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...