Mattine difficili

Per quanto tu abbia passato una nottata di merda, c’è sempre qualcuno a cui è andata peggio.

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Fotografia ferroviaria e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a Mattine difficili

  1. Oppure straordinariamente bene 😛

    Piace a 2 people

  2. Tiziana ha detto:

    Mattine stanche. Oggi però sono riposata, non avevo la sveglia da programmare. Buona giornata.

    Mi piace

  3. marco1946 ha detto:

    sigaretta in bocca e cappuccio sui capelli… il tizio zainomunito non dà l’impressione di godere appieno della vita
    a quanti possa interessare attesto che il periodo peggiore della mia vita ha coinciso con le sigarette (poi a 30 anni ho girato pagina: mi sono sposato e ho smesso di fumare)

    Mi piace

  4. Guido Sperandio ha detto:

    C’è sempre un peggio, quanto sia consolatorio pensarlo, non lo so.

    Mi piace

  5. gianni ha detto:

    Come cantavano gli Squallor: “Chiudi il portello. C’è il mare alto. Sono molto triste e nervoso. Lo sai, è molto duro per me. E’ molto duro.”

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...