Il sopravvissuto

Uno sfiato d’aria prolungato e rumoroso mi segue in cima alle scale del sottopassaggio. Sul piano del marciapiede del binario l’ansimo continua in respiri profondi che vanno oltre il normale affanno di chi, non allenato, sale le scale. Una specie di rituale ritmico respiratorio di uno che, ancora una volta, ha raggiunto vittorioso la metà. Rallento, scarto a destra, mi faccio superare per guardare questo ometto la cui mimica facciale iperbolica accompagna il respiro. Come uno sportivo apre e chiude le braccia per agevolare l’ingresso dell’aria, così lui contrae e rilascia i muscoli facciali inspirando ed espirando come fosse l’ultima volte nella sua vita, come se l’ossigeno a disposizione fosse in esaurimento e i pendolari in competizione per usufruirne. All’arrivo del treno aspetto di vedere quale carrozza sceglie per allontanarmene, che i due gradini da salire per entrare in vagone potrebbero rinnovare un rituale angosciante da sopravvissuto.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di banchina e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Il sopravvissuto

  1. quarchedundepegi ha detto:

    Mi sembra sia un poveretto… o no?
    Buon Giorno.
    Quarc

    "Mi piace"

  2. marco1946 ha detto:

    Tipico di chi usa troppo veicoli a motore (auto, motorini, monopattini elettrici et cetera) e non è abituato a far funzionare le gambe.
    In questi casi salire una rampa di scale o gli scalini del vagone è roba che neanche Dorando Petri

    "Mi piace"

  3. Guido Sperandio ha detto:

    Se ho capito bene non è una macchietta, ma una persona con difficoltà fisiche. E allora capisco la tua sensibilità al caso.
    A me mette tristezza, perchè se non è un originale-folle, allora è uno che lotta ad ogni istante per continuare a vivere come tutti.

    Piace a 1 persona

  4. rodixidor ha detto:

    E’ quello di spalle con lo zaino blu?

    "Mi piace"

  5. (comunque, la natura gli darebbe ragione: stava efficientemente dissipando calore senza incorrere nella iperventilazione) 😛

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...