Autunno in stazione

Scaldano i colori dell’autunno, punge l’aria del mattino. Quieta la stazione incurante della folla silenziosa di pendolari sui binari. Avvolge la luce diffusa da un alba appena passata. Al margine del binario tutto si dirada in prolungato tepore di coltri da poco rassettate. La tazza di caffè americano è intimità domestica portata nel mondo, è calore prêt à porter, ê globalizzazione di uno Starbucks che sta per arrivare, è un cordone ombelicale con la tavola della cucina, è un caffellatte di bambina truccato da adulta bevanda pendolare.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di banchina e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Autunno in stazione

  1. stravagaria ha detto:

    Tenere una tazzona calda tra le mani è un grande conforto, anche se io non bevo quasi mai caffè 😉

    "Mi piace"

  2. Domenico Aliperto ha detto:

    mi hai quasi reso simpatici quegli odiosi bicchieroni d’importazione.
    bell’atmosfera: adoro trovare angoli di intimità nel caos del quotidiano

    "Mi piace"

  3. marco1946 ha detto:

    Leggo BE HAPPY sulla borsa.
    Non sarà un capo griffato ma è bello incontrare per strada una/o che ti rivolge un augurio così incoraggiante.
    BE HAPPY a tutti!!!

    "Mi piace"

  4. Non avevo visto il bicchiere!!! Me ne sono accorto leggendo i commenti. All’inizio pensavo (e stavo per scrivere: grande poesia) che con caffellatte ti riferissi all’abbinamento dei colori dei vestiti della ragazza!

    Piace a 1 persona

  5. gianni ha detto:

    Ci sia lieve lo zoom… la tazza come tratto d’unione con la famiglia è tanta roba

    "Mi piace"

  6. rodixidor ha detto:

    Sarà forse questione di latitudini ma qui il pendolare si sveglia al borbottio della moka, una sferza per il suo risveglio l’aroma forte del caffè. In barba alla globalizzazione brodaglie diverse son confinate oltre le Alpi, oltre le colonne di Ercole. 🙂

    "Mi piace"

  7. Tratto d'unione ha detto:

    Quanto mi piacciono quelle brodaglie calde… 🙂

    "Mi piace"

  8. massimolegnani ha detto:

    perfettamente allineata alla stagione hai usato toni caldi nella foto e parole morbide nel testo.
    bene!
    ml

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...