Cuore di mamma

In quattro salgono al binario: la madre, la nonna e due piccoli passeggeri, nascosti da giacconi, sciarpe e berretti di lana. Dieci anni sommando l’età di entrambi.
In tre salgono sul treno. La madre rimane sul marciapiede seguendo la sua prole fino ai posti assegnati. Felici i bambini di quel viaggio in treno, indaffarata la nonna a sistemare bagagli, apprensiva la madre a guardarli partire. Appoggia la mano al finestrino del treno, forse aspettando un analogo gesto dalla parte interna, ma non sembra dispiaciuta di non ottenerlo. Troppo eccitati i bambini per abbandonarsi alla tristezza del distacco. Rimane la madre fino alla partenza del treno, lo insegue brevemente salutando con la mano e stavolta si, viene ricambiata felicemente dai piccoli viaggiatori.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di banchina e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a Cuore di mamma

  1. pensa te cosa mi ha richiamato alla mente la foto… “e adesso, con la sola imposizione delle mani, ti fermerai…” 😛

    Mi piace

  2. tramedipensieri ha detto:

    Che tenerezza….

    Mi piace

  3. rodixidor ha detto:

    In viaggio con nonna … che tenerezza ! 🙂

    Mi piace

  4. stravagaria ha detto:

    Ogni distacco è sempre un distacco… per le mamme

    Mi piace

  5. Guido Sperandio ha detto:

    Anche stavolta, belle le parole e le immagini. Partenze e distacchi alla stazione sono un classico e questa è una variazione di piccolo quotidiano, gentile e tenera, rispetto alla tradizionale drammaticità letteraria. (Manca il padre…. e vabbeh, diciamo che questa è un’altra storia)

    Mi piace

  6. marco1946 ha detto:

    Bella storia
    Bella foto
    Allontanarsi dalla linea gialla!

    Mi piace

  7. quarchedundepegi ha detto:

    Andare con la nonna?
    Bellissimo.
    Buon Pomeriggio.
    Quarc

    Mi piace

  8. massimolegnani ha detto:

    quella mano protesa è struggente.
    ml

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...