Il treno nei libri: Omicidio a Road Hill House

Kate Summerscale. Omicidio a Road Hill House. Ovvero invenzione e rovina di un detective. Einaudi, 2008.

Paddington era una grande stazione a volta, luccicante di vetro e ferro, costruita sei anni prima da Isambard Kingdom Brunel. L’interno era pieno di fumo inondato di sole. Wicher la conosceva bene: i ladri di Londra facevo affari in mezzo alla folla imponente e anonima che si agitava nelle nuove, grandi stazioni, tra gli arrivi e le partenze, nel mescolarsi elettrizzante di mille tipi umani ricchi e poveri. Era questa l’essenza della città, che la squadra investigativa appena creata avrebbe dovuto tenere sotto controllo. Nel quadro di William Frith intitolato La stazione ferroviaria, del 1862, vediamo una panoramica di Paddington in cui non manca un ladro ritratto mentre viene arrestato da due agenti in borghese: tipi vestiti di nero, con bombette e basettone, capace di confondersi tra la folla e di emergere per domare la turbolenza della metropoli.

[Prologo. Stazione ferroviaria di Paddington, 15 luglio 1860. P. XIII-XIV]

William Frith, La stazione ferroviaria, 1862,

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei libri e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Il treno nei libri: Omicidio a Road Hill House

  1. stravagaria ha detto:

    Carine anche quelle gocce di sangue in copertina, lasciate lì come per caso…

    "Mi piace"

  2. Guido Sperandio ha detto:

    Bella quest’idea… evasione!

    "Mi piace"

  3. marco1946 ha detto:

    Le stazioni ferroviarie sono luoghi pieni di mistero…

    "Mi piace"

  4. Miss Fletcher ha detto:

    Ho l’impressione che questo libro potrebbe piacermi, copertina notevolissima, tra l’altro!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...