Memorie pugliesi [racconto non pendolare]

I sessanta li ha scavalcati da poco, ma si porta addosso quel vigore d’uomo abituato a fare. Un’apparente flemma che nasconde irrequietezze passate, non del tutto sedate. Le spalle ricurve sono un inganno di rassegnazione. Sul polpaccio destro una pistola, sul sinistro i lungi capelli di un volto di donna. Una brutta farfalla sul tricipite. Tatuaggi sbiaditi, mal fatti, inchiostrati in un carcere probabilmente, ma non è dato sapere. La torre per l’avvistamento dell’antico nemico saraceno lo apre ai ricordi. Racconta di trent’anni prima, quando ancora i muri erano sicuri, anche se già in parte crollati. Racconta del nonno, pastore, e del sua amico tedesco che veniva solo d’inverno. L’abitava la torre. Un bidone di latta squartato come fornello, travi appoggiate alle sporgenze come improvvisate mensole, una rete buttata al centro… E immagino questo vecchio pastore di lingua pugliese, seduto con l’amico tedesco a comunicare col silenzio della sola presenza, su un mare fuori stagione, che da solo basta per capirsi.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Racconti fuori dal binario e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Memorie pugliesi [racconto non pendolare]

  1. stravagaria ha detto:

    “Un mare fuori stagione che da solo basta per capirsi”… 🤩

    "Mi piace"

  2. Guido Sperandio ha detto:

    Bello l’incontro del pastore con il tedesco.
    Reso da… un Papillon formato nostrano?

    "Mi piace"

  3. Bellissimo! Brava tu.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...