Storie di treni e di superbia

Matteo Caccia su Radio 24, nella trasmissione Linea d’Ombra. Storie dei nuovi vizi capitali, raccoglie scrive e racconta storie.
Il 6 novembre ha raccontato due storie di treni e superbia che potete ascoltare a questo link. Grazie all’amico Fabio per avermelo segnalato.

Entrambe le storie di oggi si svolgono tra treni e scambi ferroviari. Giuseppe ci racconta di quando, appena trentenne, riceve un incarico in politica e di come questo nuovo potere acquisito lo renda incline alla superbia, discostandolo dalla realtà. Fino a quando non viene bruscamente riportato nel mondo degli uomini comuni, a causa di un biglietto del treno sbagliato.
La seconda storia è invece quella di un babbuino che si crede capostazione, dimostrando la sua abilità nel manovrare gli scambi ferroviari della stazione di Port Elizabeth.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Citazioni ferroviarie e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Storie di treni e di superbia

  1. lui è bravissimo (era al liceo con me, per altro).
    il link non fuziona, ma forse è perché è radio24 ad essere ko in questo momento

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...