Cerbero di stazione

Blindata la stazione. Misure di sicurezza. Solo uno il varco d’accesso e sulla soglia c’è lei, la Cerbero dei viaggiatori che presidia, controlla, veglia e misura la temperatura di chi entra. Docili gli astanti si sottomettono alla sua autorità, agevolandone il lavoro con torsioni, flessioni, cambi di traiettoria. Poco importa che la donna dimentichi poi di controllare il display della sua arma, essenziale invece è che la usi indiscriminatamente su chiunque entri. Fatto salvo per chi accede dall’ingresso posteriore.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Storie di banchina e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Cerbero di stazione

  1. Guido Sperandio ha detto:

    Hai ripreso a viaggiare dunque?

    "Mi piace"

  2. quarchedundepegi ha detto:

    BUONGIORNO.
    Quarc

    "Mi piace"

  3. stravagaria ha detto:

    Tutto diventa routine…

    "Mi piace"

  4. gaberricci ha detto:

    Penso che il termometro suoni, se la temperatura è alta. Dai, lo spero.

    Comunque questo genere di cose da ragione a chi dice che lo scopo delle misure anti-Covid era solo inporre nuove limitazioni…

    "Mi piace"

    • Pendolante ha detto:

      Il controllo della temperatura credo sia efficace in ambiti controllati e francamente non mi sono mai sentita limitata in alcun modo dal fatto che qualcuno mi puntasse “una pistola alla testa”. In un contesto come la stazione, dove gli accessi sono poco controllabili perché non si limitano alle porte dell’edificio centrale, mi pare solo un adeguarsi a norme di sicurezza ma totalmente inefficace.

      "Mi piace"

  5. Lisa Agosti ha detto:

    Anch’io volevo commentare che il termometro suona se la temperatura è alta, però la questione della porta posteriore non so come giustificarla! Se uno ha la febbre cosa fa? Parte la sirena e si apre una botola sul soffitto da cui scende una rete elettrizzata?

    "Mi piace"

    • Pendolante ha detto:

      Oltre alla porta posteriore ci sono anche ingressi laterali, inoltre io sono passata in un orario non di punta, ma immagino che quando la mandria dei pendolari deve passare dalla stessa porta nello stesso orario con una certa fretta, l’operazione della misurazione della temperatura non sia così agile e nemmeno indolore (immagino le lamentele-imprecazioni-spintoni…)

      "Mi piace"

  6. Tratto d'unione ha detto:

    Azz… Che lavoro ingrato (e inutile)…

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...