La ballata dell’altoparlante

Fuori controllo l’altoparlante, senza sosta, lancia annuci ai viaggiatori: Il treno previsto al binario 4 arriverà al binario 5 … Il treno fermo al binario 2 non fa servizio passeggeri … Il terno previsto al binario 1 ovest arriverà al binario 1 … I viaggiatori diretti a Milano devono recarsi al binario 3…

Una marea di gambe quiete si anima all’improvviso galoppando su e giù per le scale. Si scontrano nel sottopasso, ruotano su se stesse, cambiano direzione, inciampano sui gradini, in un ballo pendolare di arti e corpi e valige, fino a trovare una calma apparente sul nuovo binario, ma non per questo quello giusto. L’orecchio teso all’altoparlante e le gambe pronte a un nuovo scatto, il nuovo giorno ha inzio.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Vita da Pendolante e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a La ballata dell’altoparlante

  1. stravagaria ha detto:

    Dura la vita del pendolare… 😂

    "Mi piace"

  2. Martina Ramsauer ha detto:

    Una disperazione questi cambiamenti:)

    "Mi piace"

  3. gaberricci ha detto:

    Gioca jouè dell’altoparlante:-).

    "Mi piace"

  4. Tratto d'unione ha detto:

    …e se ti ritrovi in stazione di mattina presto con il sonno che ancora ti ottenebra son **zzi 🙂

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...