Io, lei e l’altro

Tutt’altro che vuoto all’apertura delle porte, l’ascensore nel sottopasso risulta ingombro di tre grossi trolley e la donna che li accompagna. Freno la spinta della bici in ingresso, mi ritraggo e le sorrido e lei di rimando. Si chiudono le porte senza che lei ne sia uscita, ma se io sono sotto al binario lei scende da sopra quindi deve per forza venire fuori dell’ascensore. Riapro le porte e quella, incerta, d’accento straniero, chiede: “taxi?”. Si richiudno le porte, impazienti. La riapro. La donna, ilare, segue le mie indicazioni tentando di uscire. Io sposto la bici, lei sposta due trolley con una mano e uno con l’altra. La porta si vuole richiudere, lei non riesce a convincere i bagagli a muoversi, io tengo aperta la porta reggendo la bici, lei sblocca le ruote delle valige ed esce ridendo e, dicendo parole, arranca verso l’altro elevatore. La porta si chiude, io la riapro, lei ancora mi parla mentre entra nel suo ascensore e io nel mio. Io ne esco sul binario due, lei dirimpetto sul binario uno. Poco collaborativi i suoi bagagli la ingombrano, ma trovano un compiacente “spingitore di trolley” nell’addetto alle pulizie che, pago dell’aiuto dato alla donna nell’uscire dall’ascensore, s’appresta a tornare ai suoi doveri, ma lei ride, s’inciampa, si blocca e l’altro capisce che non può che sottrarle un bagaglio e accompagnarla fuori.

Io verso il lavoro, lei sul taxi, l’altro in stazione.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Vita da Pendolante e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Io, lei e l’altro

  1. stravagaria ha detto:

    Davvero troppi bagagli per una persona sola 😊

    "Mi piace"

  2. gaberricci ha detto:

    Credevo che la storia si sarebbe conclusa con lei che, dopo averti ubriacato di sorrisi, ti fregava il portafoglio :-). Sembrava troppo la scena di un film di Totò.

    "Mi piace"

  3. rodixidor ha detto:

    Sei tornata alla grande, Pendolante 🙂

    "Mi piace"

  4. Tratto d'unione ha detto:

    Tutto questo gran ridere nell’imbarazzo chissà perché mi fa pensare a una ragazza di origine asiatica…

    "Mi piace"

  5. gianni ha detto:

    …in quelle valige il marito? 😛

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...