Treno. Il canto funebre per i nostri morti

Robinson. Rubriche. 23 luglio 2022

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni di servizio e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

11 risposte a Treno. Il canto funebre per i nostri morti

  1. Guido Sperandio ha detto:

    Il colmo che gli eredi diretti di quegli assassini (vigliacchi) di quella strage di quel 2 agosto alla stazione di Bologna non solo girano tra noi e pretendono di parlare e di governare, ma pare piacciano assai.

    Piace a 1 persona

  2. stravagaria ha detto:

    Bell’articolo!

    "Mi piace"

  3. gaberricci ha detto:

    La storia più straziante, tra le molte delle vite interrotte quel giorno da una manica di criminali fascisti, per me rimane sempre quella di Iwao Sekiguchi, un ventenne giapponese che aveva attraversato il mondo per venire a morire in una guerra non sua. Prova che avevano ragione i Maori quando dicevano che, se gli elefanti lottano, quello che viene schiacciato è l’erba.

    "Mi piace"

  4. wwayne ha detto:

    Concordo in pieno con stravagaria.

    "Mi piace"

  5. Tratto d'unione ha detto:

    Uno strazio che non trova pace

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...