Archivi categoria: Racconti fuori dal binario

San Geminiano, il Patrono – Le Città Raccontate di Cartaresistente

Tempo fa scrissi per la rubrica Città Raccontate dell’ormai chiuso Cartaresistente, dieci racconti sulla mia città: Modena. Uno di questi riguardava il giorno del Patrono. Oggi è quel giorno e qui lo ripropongo. La voce narrante è quella di san … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti fuori dal binario | Contrassegnato , , , , | 4 commenti

Di lupi e papi

[Racconto non pendolare] Dalla strada il castello di Carpineti appare avvolto in nuvole basse che rendono fiabesco il paesaggio in quell’inversione di prospettiva che vede la realtà specchio del racconto e non viceversa. L’aria di metà mattina è ancora fresca, … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti fuori dal binario | Contrassegnato , , , , | 21 commenti

Treni in spiaggia per piccole vacanziere

Tra i sette e i dieci anni le tre piccole, in pausa post bagno, discutono del mondo, dei loro impegni per l’estate, della vita… Al mare coi nonni, una di loro sta godendo della visita dei genitori che ripartiranno col … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti fuori dal binario | Contrassegnato , , , | 22 commenti

Manzo termale

Ogni luogo di concentrazione umana è fonte di aneddotica, che sia la stazione o uno stabilimento termale. Prendete tre donne e immergetele in una piscina di acqua calda nella temperatura esterna della prima decade di marzo. Due sono vicine per … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti fuori dal binario | Contrassegnato , , , | 35 commenti

In busta chiusa: Lettera H – Hotel

Cara sconosciuta viaggiatrice, scuserai, ma mi sei seduta accanto e la tua telefonata più che origliarla la subisco. È da quando sei salita in treno che spieghi a tuo marito in che razza di hotel ti hanno prenotato la camera. Sì, certo, … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti fuori dal binario | Contrassegnato , , , , , , | 35 commenti

Sesso sulle aiuole

  Molti anni fa, in agosto, uscendo dall’aeroporto di Berlino, mi trovai davanti una grande aiuola di verde erba abitata da gente che dormiva, prendeva il sole, leggeva. In un angolo una coppia nuda. Nella memoria facevano l’amore. Nella realtà non … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti fuori dal binario | Contrassegnato , , , | 17 commenti

Dissertazione fuori dai binari sui mangiatori di ossa

 [Post non pendolare] M’attirerò antipatie a bizzeffe dichiarando in questa prima domenica di ferie, giorno di grigliata, d’essere una carnivora convinta. Chi intendesse proseguire la lettura si messo in avviso da questa premessa. Tradizione di famiglia, patrilineare, vuole che la … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti fuori dal binario | Contrassegnato , , , | 18 commenti

In morte di F(S)

Unici pendolari chiassosi di prima mattina, gli studenti superiori arrivano dalla periferia scendendo a valanga dal treno, svuotandolo per i più taciturni che, in salita, vanno al lavoro. Un viso di ragazzina m’attraversa il campo visivo. Un corto circuito nella … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti fuori dal binario, Vita da Pendolante | Contrassegnato , , , | 21 commenti

“A vendemmiar sul Piave”

Io il 10 ottobre andavo in seconda elementare. Mi sveglio alla mattina, sette e mezzo, mia mamma piange non perché ha litigato con mio padre che non era a casa quella mattina. Ha fatto il ferroviere il mio papà. Quella … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni ferroviarie, Racconti fuori dal binario | Contrassegnato , , , , | 34 commenti

Frammento

Sedeva leggendo un libro sulla sedia a sdraio che seguendo gli spostamenti del suo corpo stava lentamente cambiando grado di inclinazione. Si trovò quasi supina, senza subire urti. Accettò docile quella nuova situazione aggiustando l’angolo del gomito che reggeva il … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti fuori dal binario | Contrassegnato , , , , | 17 commenti