Archivi tag: Innamorati in stazione

Cartolina ferroviaria

Treno fermo, porte chiuse, partenza incombente. Lui sul binario. Lei nel vagone. In piedi. Il vetro della porta li divide. Equilibrio perfetto tra dentro e fuori, tra prima e dopo, tra andare e restare. Immobili si fissano per il tempo … Continua a leggere

Pubblicato in Storie di banchina, Vita da Pendolante | Contrassegnato , , , | 22 commenti

In fuga da Halloween

   Tra travestimenti e cosplay di Ognissanti, il monitor spento riflette una fuga… Un doppio regalo la foto scattata da M3mango postata il 31 su questo blog. Tra Harley Queen, e azzurri cappelli stregati e cappucci di Stitch dai cartoni … Continua a leggere

Pubblicato in Ritratti, Storie di banchina | Contrassegnato , , , , , | 18 commenti

In comune senso di marcia

Uno di fronte all’altra superano forse la settantina, ma non viaggiano come coppia anziana solitamente viaggia, con quell’abitudine a stare vicini che rende scontata la presenza dell’altro, con comunicazioni intermittenti di informazioni essenziali, con cenni compresi e allusioni afferrate di … Continua a leggere

Pubblicato in Storie di treno | Contrassegnato , , | 22 commenti

Irritazioni da contatto

La ragazza è bella, solida, sicura. Sta leggendo. Per questo la scelgo come compagna di viaggio. Tranquillamente assorta non bada a me che col cellulare mi preparo a immortalare il libro tra le sue mani. Poi un’ombra entra nell’inquadratura, la vista … Continua a leggere

Pubblicato in Storie di treno | Contrassegnato , , | 58 commenti

Toreador da parcheggio

Sandrine Belin Denormandie. Olé. Nel parcheggio della stazione manovro per tornare a casa. A piedi la ragazza mi supera dirigendosi impettita verso il sottopassaggio. Colpiscono i suoi lunghissimi capelli neri che sfiorano le natiche. Sembrano pubblicizzare uno shampoo nel loro oscillare. Mentre avanzo a … Continua a leggere

Pubblicato in Storie di banchina | Contrassegnato , , , | 21 commenti

Il sabato del villaggio-stazione 7

Giovane coppia in amore. Sequenza ritmica ripetuta: mani di lui sui fianchi di lei, pacca sul sedere, ritorno sui fianchi, tastata laterale al seno, ritorno sui fianchi. Lei gli stacca i tentacoli, li trattiene, vagamente (ma vagamente) incerta sull’appropriatezza del … Continua a leggere

Pubblicato in Storie di banchina | Contrassegnato , , | 16 commenti