Archivi tag: Paolo Rumiz

Il treno è femmina

Il treno è femmina. Più ti fa aspettare e più che strega. Dall’infanzia coltivo per la macchina su rotaia un amore divino e demoniaco, temprato anziché scoraggiato dagli occasionali e reciproci tradimenti. È indiscutibile: essa racchiude un potenziale simbolico che … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni ferroviarie, Il treno nei libri | Contrassegnato , , , | 11 commenti

L’Italia in seconda classe

“Per una volta, ladies and gentlemen, non allacciatevi le cinture. Don’t fasten your seat belts. Si parte in treno, la Cenerentola dei trasporti. Si fa l’Italia in seconda classe, per linee dimenticate. Buttate dunque a mare duty free, gate, flight, … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento