Archivi tag: Pendolare

Appena seduto nel vagone, nel caldo del primo pomeriggio, il ragazzo inizia a smanettare sullo smartcoso Le orecchie tappate da auricolari, entrambe le mani a reggere il cellulare, si gode il video selezionato. Eppure qualcosa lo turba. Senza muovere muscolo … Continua a leggere

Pubblicato in Storie di treno | Contrassegnato , , , | 15 commenti

Strani incontri

Si fanno strani incontri in treno, inaspettati. A volte con sé stessi. Uno sguardo fuori dal finestrino a mirare il paesaggio e le luci artificiali del vagone ti rimandano il riflesso di te stessa nel primo mattino. Due occhi assonati, … Continua a leggere

Pubblicato in Vita da Pendolante | Contrassegnato , , | 21 commenti

Astuzie pendolari.

Il vero pendolare non teme nulla; riesce a dormire in qualsiasi condizione di luce. Basta qualche accorgimento, un trucco del mestiere, un’astuzia da viaggiatore quotidiano e l’isolamento è garantito. La sveglia prima dell’alba fa il resto.

Pubblicato in Vita da Pendolante | Contrassegnato , , | 27 commenti

ECO generation

L’uomo continua a vagare irrequieto sulla banchina, tentando di alleviare con la marcia la pena o il fastidio della conversazione al cellulare, oppure prova a seminare il caldo che imperterrito lo segue. Un manifesto la shopper rossa che porta su … Continua a leggere

Pubblicato in Fotografia ferroviaria, Vite in viaggio | Contrassegnato , , , | 11 commenti

Pronti a ricominciare

E finite le ferie ci si attrezza per risalire sui treni dei pendolari

Pubblicato in Fotografia ferroviaria, Vita da Pendolante | Contrassegnato , , | 43 commenti

Stassi in treno sarei Lettore pendolare

Mi sono imbattuta in Fabio Stassi anni fa perché autore de racconto Anatomia del Pendolare pubblicato su E-Il mensile – periodico di Emergency – che potete trovare qui. Fabio Stassi è scrittore di romanzi e saggi, collega bibliotecario (presso la Biblioteca di Studi Orientali … Continua a leggere

Pubblicato in Libri in treno | Contrassegnato , , , , , | 8 commenti

Storia in èsse

Serafico, sprofondando in saccoccia le estremità degli arti superiori, s’avvia in sotterraneo verso stazione ferroviaria. Solca il sottopassaggio come il sir sorseggia tisane sopra scosse sismiche. S’inoltra senza sosta, superato spesso, senza scomporsi.Scatto istantanea alla schiena senza svelarmi. Sorpasso verso … Continua a leggere

Pubblicato in Ritratti | Contrassegnato , , , | 20 commenti

Abbagli

Di passaggio verso il bar della stazione per il primo caffè di tanti, un riflesso nella visione periferica blocca la falcata pendolare e mi riporta sui mie passi. Giusto un paio. Seduta in solitaria una ragazza sfoglia un giornale sullo … Continua a leggere

Pubblicato in Ritratti, Storie di banchina | Contrassegnato , , , , , | 24 commenti

Freno, guanti, pronto?

Il primo caffè della mattina alla stazione d’arrivo. Appollaiata sullo sgabello, tazzina alle labbra, il suono del cellulare, un nome che sorprende e vagamente allarma sul display. Un “pronto” più interrogativo del dovuto. Confusione in sottofondo, rumore di strada, vociare … Continua a leggere

Pubblicato in Vita da Pendolante | Contrassegnato , , , | 34 commenti

… ora pedala!

Incolpevole la bicicletta sosta sul binario uno, appoggiata alla ringhiera delle scale del sottopassaggio. Metafora e monito per l’accettazione delle conseguenze delle proprie scelte, la bici allude a spostamenti più dolci verso il lavoro, a ritmi di vita diversi, a … Continua a leggere

Pubblicato in Vita da Pendolante | Contrassegnato , , | 27 commenti