Archivi tag: Poesia ferroviaria

Grazie Martina che mi

 Non tutti i poeti sono uguali. Ecco, lui non è uguale, ma forse non è un poeta. Oppure si.  Guido Catalano. Ti amo ma posso spiegarti. Miraggi edizioni, 2011.  “Grazie Martina che mi” poi non è andato più avanti ero … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , , | 10 commenti

Il treno nei libri: Intercity

  Di nuovo grazie all’amico The quiet man, propongo una poesia di Raffaello Baldini tradotta dal dialetto romagnolo (che è ostico anche per me che sono emiliana e parlo diversa lingua). Io e la poesia spesso litighiamo, facciamo a botte e ammetto che … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , | 17 commenti

Sepolcrali resti

Defunti bicicli martoriati stanno Scheletriche sedute svuotate arrugginiscono Ferruginosi arti amputati pendono Monchi tubolari abbandonati giacciono Rotanti cerchi depredati mancano Smozzicati pedali dimezzati agonizzano Pendolari indifferenti passano …. Cazzo! Mi hanno di nuovo fregato le manopole della bici! ——- L’appassionante … Continua a leggere

Pubblicato in Vita da Pendolante | Contrassegnato , , , | 34 commenti

La tenda

Parole smozzicate, sminuzzate, sussurrate. Incerti bisbigli d’emozioni in fiore. Timidezze protette da una tenda, come bambina nascosta da una mano. Il mondo pendolare osserva dal vagone; riassunto dell’intera umanità. Ignara d’esser fulcro d’attenzione, lei rimarca il suo romanzo rosa. La … Continua a leggere

Pubblicato in Ritratti | Contrassegnato | 9 commenti

Poesia ferroviaria

Ogni volta che un treno si muove Ogni volta che un treno si muove Inizia un viaggio, E non importa il dove, il quando od il tempo; Ogni volta che un treno si muove Ognuno si stacca da terra, In … Continua a leggere

Pubblicato in Fotografia ferroviaria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Treni e cicogne

Aspetto un bambino. (parto!). aspetto un treno. (parto comunque!). treni e cicogne. un solo binario. Treni e cicogne di Alessandro Bergonzoni

Pubblicato in Citazioni ferroviarie | Contrassegnato , | Lascia un commento

Malanni in treno

Certi malanni sono passeggeri ma mai i passeggeri sono malanni. Malanni in treno di Alessandro Bergonzoni

Pubblicato in Citazioni ferroviarie | Contrassegnato , , | 1 commento

Momenti meravigliosi

La vita di un treno e’ fatta di momenti meravigliosi ma anche di traversine! Momenti meravigliosi di Alessandro Bergonzoni

Pubblicato in Citazioni ferroviarie | Contrassegnato , | 2 commenti

Esempio

Tanti sono i modi per spostarsi (per esempio la spinta) o per esempio il treno… prendiamo il treno per esempio… prendiamo il treno… prendiamolo ! che bello viaggiare su un esempio! Esempio di Alessandro Bergonzoni

Pubblicato in Citazioni ferroviarie | Contrassegnato , | 1 commento

Sposato con chi lo vuole

Chi prende il treno per la seconda volta ha sempre l’impressione di esserci gia’ stato: ti segna ma soprattutto ti sogna. È un mezzo nobile, e mezzo nubile, sposato solo con chi lo vuole e capace di intendere e di … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni ferroviarie | Contrassegnato , | Lascia un commento