Pendolari del 35261

pendolari 35261Finelli Michele; Bisson Marina. Pendolari del 35261. Follie quotidiane sulla carrozza 4.  Eclettica. 2012. 120 p., € 10,20. Collana Vagone ristorante

Un “gruppo di sostegno” di pendolari che si trova ogni giorno sulla Carrozza 4, condividendo il viaggio e un pezzo di vita. Undici viaggiatori che si trasformano in Comitato pendolari a sostegno della battaglia per il treno Freccia Bianca 35261, soppresso nell’inverno 2011.

Dalla quarta di copertina: Treni affollati, passeggeri bizzarri, conduttori arcigni, frequenti ritardi, levatacce, perdite di memoria. La vita dei pendolari è senza dubbio faticosa. Il viaggio verso il luogo di lavoro si trasforma spesso in una vera e propria altra “professione”, fatta di slalom quotidiani tra bagagli, maltempo, sottopassaggi e Uffici informazioni. Gli undici pendolari del Freccia Bianca 35261 Genova-Roma conoscono bene la dura legge del treno e la condividono da anni sulla Carrozza 4, minimo comune denominatore di 11 differenti vite, legate loro malgrado dalle stazioni di partenza e di arrivo: Chiavari, La Spezia, Massa centro, Viareggio, Pisa Centrale. In treno lavorano, scherzano, dormono e leggono il giornale sperando di arrivare al lavoro più tranquilli possibile. Con l’introduzione dell’orario invernale 2011-2 il treno viene soppresso e le loro vite private e professionali subiscono pesanti conseguenze. Gli undici pendolari sono costretti a “trasformarsi” in una squadra di calcio, per affrontare la partita più importante, quella per il ripristino del Freccia Bianca, confrontandosi con Trenitalia, il mondo delle istituzioni e le ferree regole tecniche che disciplinano l’organizzazione del trasporto ferroviario. 

———-

Titola l’articolo di Genova.it del 5 agosto 2012La battaglia per salvare il treno Es 35261 Genova-Roma in un libro: i pendolari imbracciano la penna.

Titola l’articolo de La Repubblica. Genova del 12 marzo 2012: Ferrovie, i pendolari vincono la battaglia ripristinato il Genova-Roma delle ore 7

Annunci

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Il treno nei libri e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...