Archivi tag: Il treno nei libri

Il treno nei libri: La casa nel bosco

Gianrico e Francesco Carofiglio. La casa nel bosco. Bur Rizzoli, 2016. […] Fino a che dal giardino passò Picciafuèc. <<Chi, quel tipo anziano, che improvvisamente dava di matto?>> chiede Francesco.[…] <<Non si è mai capito bene, se fingesse o facesse … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , , | 10 commenti

Il treno nei libri: Renoir, mio padre

Jean Renoir. Renoir, mio padre. Adelphi, 2015. Penso al destino che ha messo Renoir a cavallo di due fasi così diverse della storia del mondo. Certo, esistevano già le ferrovia, ma percorrevano solo brevi distanze, e molta gente non ne … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , , | 12 commenti

Il treno nei libri: Riti di morte

Alicia Giménez-Bartlett. Riti di morte. Sellario, 2002 – Guardi, ispettore, Per essere sincero, dato che lei me lo chiede, le dirò quello che penso veramente. Io non sono maschilista, questo sia ben chiaro. Credo sia un bene che le donne … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , | 34 commenti

Il treno nei libri: Poche parole, moltissime cose

Rosselle Milome. Poche parole, moltissime cose. Einaudi, 2013 (I coralli) I treni pareva che l’aspettassero. Non sapeva bene dove andare, e il non saperlo le fece più paura dell’idea di prendere il treno da sola; era difficile scappare in un … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , | 6 commenti

Il treno nei libri: I treni non esplodono

Federico di Vita, Ilaria Giannini.I treni non esplodono : Storie della strage di Viareggio. Piano B, 2016. 29 Giugno 2009 Mancano quindici minuti alla mezzanotte e la Stazione ferroviaria di Viareggio è quasi deserta. È un lunedì sera e non … Continua a leggere

Pubblicato in Citazioni ferroviarie, Il treno nei libri | Contrassegnato , , , , , | 14 commenti

Il treno nei libri: Il capostazione Fallmerayer

Joseph Roth. Lo specchio cieco. Il capostazione Fallmerayer. Il Sole 24 Ore, 2012 (Racconti d’autore) Il direttissimo aveva già annunciato da B. un leggero ritardo. Due minuti prima di entrare nella stazione di L. esso si scontrò, a causa di … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , , , | 17 commenti

Il treno nei libri: L’uomo che guardava passare i treni

Georges Simenon. L’uomo che guardava passare i treni. Corriere della sera, 2015 Questa volta fu un vero treno della notte, come quelli che visitavano i sogni di Popinga, un treno con vagoni letto, tendine calate su vetri degli scompartimenti, luci … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , | 12 commenti

Il treno nei libri: Tutte le mie preghiere guardano verso ovest

Paolo Cognetti. Tutte le mie preghiere guardano verso ovest. EDT, 2014 L’età dell’oro del treno ha lasciato a New York i suoi ponti, una stazione monumentale, i tunnel che portano dall’isola in tutte le direzioni, miglia e miglia di binari … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , , , , | 8 commenti

Il treno nei libri: 4 3 2 1

Paul Auster. 4 3 2 1. Einaudi, 2017. Gli spostamenti quotidiani iniziavano con il pulmino fino al treno,dodici minuti di viaggio da una Pen Station all’altra, e terminavano con un breve tragitto a piedi fino allo studio di Schneiderman, ma … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , | 18 commenti

Il treno nei libri: La testa degli italiani

Beppe Severgnini. La testa degli italiani. Rizzoli, 2005. Da una pila di libri da bancarella ne cade uno che si apre in una pagina d’inizio capitolo che titola: Il treno, dove molti parlano, pochi ascoltano e tutti capiscono. Mio! Un … Continua a leggere

Pubblicato in Il treno nei libri | Contrassegnato , , , | 23 commenti