Astuzie pendolari.

Il vero pendolare non teme nulla; riesce a dormire in qualsiasi condizione di luce. Basta qualche accorgimento, un trucco del mestiere, un’astuzia da viaggiatore quotidiano e l’isolamento è garantito. La sveglia prima dell’alba fa il resto.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Vita da Pendolante e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

27 risposte a Astuzie pendolari.

  1. tramedipensieri ha detto:

    Il vero pendolare, soprattutto quello che si alza presto, è un vero eroe. Persone che si alzano prestissimo – non so come facciano, per me sarebbe stato pesantissimo…

    buon fine settimana Katia 🙂

    Piace a 2 people

  2. Guido Sperandio ha detto:

    Tentativo riparatore di una notte brava? L’età sembra quella…

    "Mi piace"

  3. massimolegnani ha detto:

    commovente arte d’arrangiarsi!
    ml

    "Mi piace"

  4. Tratto d'unione ha detto:

    Mamma mia che stanchezza! 😦

    "Mi piace"

  5. quarchedundepegi ha detto:

    Belle l’incappucciata!… sì, perché sembra essere una donna.
    BUONGIORNO.
    Quarc

    "Mi piace"

  6. marco1946 ha detto:

    Sicuramente giovane e freddolosa (o freddoloso? con quella specie di burka è lecito il dubbio)

    "Mi piace"

  7. assistente42 ha detto:

    Dormire così ti isola anche dalla cattiva digestione – mi si conceda l’eufemismo – degli altri

    "Mi piace"

  8. stravagaria ha detto:

    Adesso sappiamo perché vanno di moda i cappellini lunghi che pendono dietro e all’occorenza si sposatano sul davanti

    "Mi piace"

  9. a me invece incuriosicce il come tu abbia scattato la foto. l’ipotesi più plausibile è che mentre ti stavi sedendo (o alzandoti) hai fatto finta di guardare il cellulare. quella più divertente è che da seduta tu abbia sollevato il cellulare sopra la tua testa facendo finta di scattarti un selfie come fanno i gggggiovani e hai inquadrato il campo lungo 😛

    "Mi piace"

  10. Marco Carnazzo ha detto:

    Massima stima e massima invidia: io non sono mai riuscito a dormire in treno,

    "Mi piace"

  11. Enri1968 ha detto:

    Intraprendente.

    "Mi piace"

  12. gianni ha detto:

    …e ritrovarsi al deposito carrozze è un attimo.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...