Pensieri pendolari di (una) Repubblica

Tito, Teresa, Paola, Orlando, Daniele, Luca, Ysmine, Martina… tutti pendolari sui mezzi pubblici: treni, autobus, metropolitane, corriere.

Repubblica TV pubblica le loro storie in bevi racconti autobiografici in filmati ripresi sui loro mezzi di trasporto. Vale la pena guardarlo e ascoltarli.

https://video.repubblica.it/webseries/pensieri-pendolari/

Una coproduzione Visual Desk – PMG, scritto da Vito Foderà, supervisione Letizia Celardo, regia di Giorgio Marchesani, collaborazione di Loredana Menghi, Francesco Lamonaca.

Grazie all’amica Trattodunione per la segnalazione.

Informazioni su Pendolante

Pendolo dal 14 dicembre 2004. Per fare 43 km mi accontento di un’ora e tre mezzi di trasporto. Sono e faccio molte cose, ma qui sono solo una Pendolate. (Photos by Filippo Maria Fabbri)
Questa voce è stata pubblicata in Citazioni ferroviarie, Vita da Pendolante e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

21 risposte a Pensieri pendolari di (una) Repubblica

  1. marco1946 ha detto:

    Bellissima iniziativa!
    quanto al protagonista Tito… sono il solo a notare una somiglianza con Carlo Verdone (soprattutto per la voce)?

    "Mi piace"

  2. rodixidor ha detto:

    “prima noi, poi gli altri” una sintesi egocentrica dell’edonismo contemporaneo, ovviamente “Repubblica” ne è il manifesto progressista.

    Piace a 1 persona

  3. Lisa Agosti ha detto:

    Il video mi è piaciuto molto, secondo me lei dice “prima pensare a noi poi agli altri” nel senso che deve realizzare se stessa prima di pensare a sistemarsi con il fidanzato. Ogni volta che qualcuno esprime un’idea online viene criticato… io scelgo di prendere il messaggio positivo che mi può allietare la giornata e motivare a far meglio, voglio sorridere stamattina.

    Piace a 1 persona

    • Pendolante ha detto:

      Questa ragazza ha la grossa fortuna di avere una passione che la anima. Forse hai ragione, forse vuole arrivare e realizzare sé stessa prima di pensare ad altro. In fondo non è diverso da chi studia per raggiungere una posizione professionale e ne fa una priorità assoluta. È una frase laconica lasciata in chiusura. Si presta a diverse interpretazioni

      "Mi piace"

  4. Tratto d'unione ha detto:

    Ho subito pensato a te, naturalmente 🙂

    "Mi piace"

  5. giusymar ha detto:

    Le auguro di raggiungere i suoi obiettivi.
    Mi ricorda molto le ragazze del volley che giocavano con mia figlia. Ha fatto parte di diverse squadre e categorie. Le avevo sempre per casa. Tutti i giorni della settimana. Tantissimi allenamenti e poi giocavano le partite tutti i weekend.
    Ragazze in gamba che hanno fatto tanti sacrifici.
    Lo sport le ha tenute lontano da alcol, droga, fumo…
    Auguro anche a lei un futuro felice.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...